Project Views
Appreciations
12
Followers
24
Following
30
Designer classe ’82, nasce a Palermo l’11 Gennaio 1982. Vede fin da piccolo la possibilità di costruire, progettare, inventare e raccontare in ogni situazione e con ogni cosa. Così tutto può diventare tutto, rinascere sotto altra forma o dare vita a nuove creazioni; le mollette per il bucato “spariscono” tr… Read More
Designer classe ’82, nasce a Palermo l’11 Gennaio 1982. Vede fin da piccolo la possibilità di costruire, progettare, inventare e raccontare in ogni situazione e con ogni cosa. Così tutto può diventare tutto, rinascere sotto altra forma o dare vita a nuove creazioni; le mollette per il bucato “spariscono” trasformandosi in componenti di alta tecnologia per robot e astronavi, le triple “svanisco” diventando mattoncini per le costruzioni, lo studio tecnico di famiglia si trasforma in stanza dei giochi. Ha una carpetta piena di istruzioni mai seguite per i LEGO.

Le scelte lo riportano a Palermo nel 2001 per studiare prima Ingegneria, quindi Disegno industriale. Qui collabora con diversi colleghi, professionisti e professori a mostre, lavori e progetti di vario genere.

Ama sporcarsi le mani, ricoprirsi di trucioli, perdersi tra gli schizzi, andare in bicicletta e lavorare mentre la città dorme.

Curioso per natura cerca sempre la risposta al problema, il tassello mancante al quadro di insieme cercando con il suo orobilogio di dare una sbirciatina al futuro.

Svogle la propria attività di designer presso l’Aventinove design studio, di cui e fondatore, e come freelance. Read Less
Tra una pedalata, un buon film e un sorso di vino con un buon amico, cerca il giusto equilibrio tra semplicità, ricercatezza e funzionalità.

Preferisce la pratica alla teoria, convinto che dentro ogni prodotto “grezzo” si celi la chiave di un buon progetto.

È convinto che la collaborazione e la condivisione si… Read More
Tra una pedalata, un buon film e un sorso di vino con un buon amico, cerca il giusto equilibrio tra semplicità, ricercatezza e funzionalità.

Preferisce la pratica alla teoria, convinto che dentro ogni prodotto “grezzo” si celi la chiave di un buon progetto.

È convinto che la collaborazione e la condivisione siano i migliori mezzi per crescere, confrontarsi e migliorare.

Immagina un mondo nuovo, magari migliore, sicuramente diverso; un mondo più attento, memore del suo passato e fiducioso nel futuro.

Misura la vita in pedalate e segni sulla carta, convinto che ad ogni giro ci sia qualcosa da notare, studiare e raccontare. Read Less
Member since: