Project Views
Appreciations
120
Followers
7
Following
42
Laura Farneti nasce a Cagliari nel 1975.
Nel 2004 consegue la laurea quinquennale in lettere Moderne a indirizzo Antropologico presso l’Università degli Studi di Siena.

Dal 2005 collabora come fotografa con
alcuni importanti festival dell’isola (l’Isola del Teatro, Signal, Autunno Danza, Alig’art, Nues, Le … Read More
Laura Farneti nasce a Cagliari nel 1975.
Nel 2004 consegue la laurea quinquennale in lettere Moderne a indirizzo Antropologico presso l’Università degli Studi di Siena.

Dal 2005 collabora come fotografa con
alcuni importanti festival dell’isola (l’Isola del Teatro, Signal, Autunno Danza, Alig’art, Nues, Le Isole del Cinema) e collabora con Sardegna Film Commission.
Realizza delle ricerche socio-antropologiche in veste di antropologa visuale presso il CNR di Cagliari sotto la guida di Luciano Gallinari e un documentario sulle donne migranti MIGRANTESSE in collaborazione con la dott.ssa Simonetta Sitzia.
In seguito ad alcune mostre collettive e personali tra la Toscana e la Sardegna, decide di intraprendere in modo sempre più serio la professione artigianale della fotografia e dal 2008 diventa l’assistente del fotografo Antonio Saba, presso lo studio Cocco&Saba, che si occupa di fotografia commerciale, editoriale e industriale.
Contemporaneamente si dedica all’attività didattica, di coordinamento e formazione.
Nel 2014 cura la mostra itinerante di Gisella Congia Me,the Imperfect Mother per "Maledonne" organizzata dal Teatro del Sale all’interno della rassegna “Ricucire il Mondo, Cagliari contro la violenza” promossa dalla Commissione Pari Opportunità e Assessorato alle Pari Opportunità

Nel 2014 partecipa al progetto multimediale "il più forte" come fotografa e regista per l'associazione Hybris di Cagliari.

Nel 2015 organizza insieme a Erik Chevalier e Emanuela Falqui la residenza in Sardegna delle artiste sudafricane Zanele Muholi, Lindeka Quampi e Lerato Dumse che si è svolta in due incontri all’università di Cagliari e un workshop e mostra al Man di Nuoro.
Dal 2011 è titolare del Lepomme Photostudio, che si occupa di fotografia di interni, food, commerciale, eventi, servizi fotografici a privati.

Mostre personali:

l’Isola Raccontata, 2006 (Montresta,SS)
Teatro, 2008; (Cagliari)
Novembre, 2011 (Sadali, CA)
Novembre, 2011 (ex Panificio,Cagliari)
Il più Forte, 2014 (video installazione permanente acquisita dal museo della memoria di Seui)

Mostre collettive:

Carillon, 2003 (Siena)
Voci di Fonte, 2008 (Siena)
Uno strano sogno, 2014 (S’Umbra, Cagliari)
L’Homme Rouge, 2014 (Sa Domu, Cagliari)
Quadreria, 2014 (Accasarti, Cagliari)
Volere Volare,2016 (Artelier63, Cagliari)

Read Less
Member since: