Street Portraits 3

  • 130
  • 19
  • 8
  • Street Portraits 3
  • The protagonists of the third series of "street portraits 3" have a dark nature and crazy.
    Beggars have become characters baroque, children are the last glimmer of consciousness and lucidity, even when they are alone at night to play.
    The atmosphere has changed, now darker, a man runs at night, in front of a window display as if to remind the Futurist sculpture by Umberto Boccioni.
     Behind a curtain you can see the silhouette of two elderly ladies, two ghosts witnessing the abandonment.Everything ends with the image of a snowman-child, abandoned un'incavo over the edge of the wall which once housed a statue of the Virgin Mary.


    I protagonisti della terza serie di“street portraits 3” hanno una natura oscura e folle.
    I mendicanti si sono trasformati inpersonaggi barocchi, i bambini rappresentano l'ultimo barlume dicoscienza e lucidità, anche quando restano soli di notte a giocare.
    Le atmosfere sono cambiate, adesso piùcupe, un'uomo corre di notte, davanti ad una vetrina illuminata,quasi a ricordare la scultura futurista di Umberto Boccioni. Dietrouna tenda si scorge la sagoma di due anziane signore, due fantasmiche testimoniano l'abbandono.
    Tutto si chiude con l'immagine di unpupazzo-bambino, abbandonato sopra il bordo di un'incavo nel murodove un tempo alloggiava la statua di una madonna.