Add to Collection
About

About

Avviene frequentemente che gli individui si imbattono su testi informativi eccessivamente lunghi, che richiedono un tempo di lettura elevato. Que… Read More
Avviene frequentemente che gli individui si imbattono su testi informativi eccessivamente lunghi, che richiedono un tempo di lettura elevato. Questo fa si che gli utenti si annoiano durante lo scorrimento del testo, ed iniziano a leggere solo piccole parti di esso. Sistema visivo per il monitoraggio delle sostanze stupefacenti in Europa Tesi di Federica Lastrucci Relatore professore Valter Luca De Bartolomeis Università degli studi di Roma "La Sapienza" CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale A.A. 2011/2012 Presa in esame questa problematica è stata realizzato un sistema visivo in grado di fornire informazioni mirate a pubblici specifici. Il target group di riferimento viene suddiviso in sottocategorie in modo da poter selezionare e fornire specifiche informazioni. Nell'esempio qui di seguito riportato, il complesso degli interessati al monitoraggio della diffusione delle sostanze stupefacenti in Europa, è stato suddiviso in 4 gruppi: adolescenti, parenti di tossicodipende, medici, curiosi. L'insieme del target dei curiosi contiene al suo interno tutti gli altri gruppi, di seguito troviamo il target dei medici che contiene i parenti dei tossicodipendeti e gli adolescenti, ed infine il target dei parenti dei tossicodipendenti contiene quello degli adolescento. A seconda del gruppo di appartenenza dell'utente, questo avrà la possibilità di leggere esclusivamente le informazioni selezionate per lui sfogliando semplicemente le pagine dell'elaborato, andando così a sottrarre parti di testo o dell'infografica. L'elaborato si compone di tre capitoli: presentazione delle droghe, droghe e situazione europea, droghe e situazione italiana. Ogni capitolo dell'elaborato è composto da quattro fogli acetati sovrapposti che insieme costituiscono l'infografica complessiva. Andando a sfogliare le pagine si sottraggono parte delle informazioni. Read Less
Published:
Avviene frequentemente che gli individui si imbattono su testi informativi eccessivamente lunghi,
che  richiedono un tempo di lettura elevato. Questo fa si che gli utenti si annoiano durante lo scorrimento
del testo, ed iniziano a leggere solo piccole parti di esso.
Presa in esame questa problematica è stata realizzato un sistema visivo in grado di fornire informazioni  mirate a pubblici specifici. Il target group di riferimento viene suddiviso in sottocategorie in modo da poter selezionare e fornire specifiche informazioni.
Nell'esempio qui di seguito riportato, il complesso degli interessati al monitoraggio della diffusione delle sostanze stupefacenti in Europa, è stato suddiviso in 4 gruppi:
adolescenti, parenti di tossicodipende, medici, curiosi.
L'insieme del target dei curiosi contiene al suo interno tutti gli altri gruppi, di seguito troviamo il target
dei medici che contiene i parenti dei tossicodipendeti e gli adolescenti, ed infine il target dei parenti
dei tossicodipendenti contiene quello degli adolescento. A seconda del gruppo di appartenenza dell'utente, questo avrà la possibilità di leggere esclusivamente le informazioni selezionate per lui sfogliando semplicemente le pagine dell'elaborato, andando così a sottrarre parti di testo o dell'infografica.
L'elaborato si compone di tre capitoli: presentazione delle droghe, droghe e situazione europea, droghe
e situazione italiana. Ogni capitolo dell'elaborato è composto da quattro fogli acetati sovrapposti che insieme costituiscono l'infografica complessiva. Andando a sfogliare le pagine si sottraggono parte delle informazioni.
Per facilitare la lettura è stata utilizzato il carattere biancoenero©, font ottimizzata per la stampa.
La prima font italiana ad alta leggibilità disegnata dai graphic designer Riccardo Lorusso
e Umberto Mischi, con la consulenza di Alessandra Finzi (psicologa cognitiva),
Daniele Zanoni (esperto di metodi di studio in disturbi dell'apprendimento)
e Luciano Perondi (designer e docente di tipografia all'ISIA di Urbino).
Copertina
I tre capitoli nel loro complesso
Struttura dell'elaborato
Capitolo 1: Introduzione al mondo delle droghe
Capitolo 2: Droghe e situazione europea
Capitolo 3: Droghe e situazione italiana
Struttura complessiva dell'elaborato
La prima riga indica la successione nella quale l'infografica si scompone nel'passaggio dal target dei curiosi,
a quello dei medici, a quello dei parenti dei tossico dipendenti, fino a giungere a quello degli adolescenti.
La seconda riga indica invece le informazioni selezionate specificatamente per ogni singolo gruppo
del target complessivo.
Sistema visivo per il monitoraggio delle sostanze stupefacenti in Europa
Tesi di Federica Lastrucci
Relatore professore Valter Luca De Bartolomeis
Università degli studi di Roma "La Sapienza"
CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale
A.A. 2011/2012