Add to Collection
About

About

Con il numero 31 D'Apostrophe continua a lavorare alla direzione artistica, la grafica e il layout della rivista trimestrale di architettura tosc… Read More
Con il numero 31 D'Apostrophe continua a lavorare alla direzione artistica, la grafica e il layout della rivista trimestrale di architettura toscana. Questa volta la rivista si occupa di "paesaggi al limite". Un argomento rilevante che, in questo numero, approfondisce lo studio delle aree residuali tra città e territorio, messe a confronto con esperienze del panorama culturale internazionale. - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - With the issue 31 D'Apostrophe continues working on the art direction, the graphic design and the layout of the three-monthly Tuscan architecture magazine. The monographic issue deals with themes about the relationship with the city, architecture and territory. A relevant topic that, in the issue, deepens aspects related to the "borderline" landscapes introduction on the regional territory correlating them with experiences of international cultural panorama. editor: Guido Incerti art direction: D'Apostrophe client: Fondazione Professione Architetto publisher: Pacini Editore cover: Bomboland Read Less
Published:
Opere 31
Paesaggi al limite