Add to Collection
About

About

Sistema di segnaletica urbana. Recupero della memoria degli abitanti dell’Abruzzo. L'idea nasce dal bisogno interiore di chi ha perso tutto, dop… Read More
Sistema di segnaletica urbana. Recupero della memoria degli abitanti dell’Abruzzo. L'idea nasce dal bisogno interiore di chi ha perso tutto, dopo un disastro come il terremoto de L’Aquila, di recuperare la memoria perduta. Mobitypes è un sistema di segnaletica urbana che consente di condividere ricordi tra cittadini. Ogni lettera del font è costituita da 15 moduli-adesivi. Il cittadino è chiamato a contribuire al recupero della memoria collettiva. Può lasciare gli adesivi nel luogo che gli ispira sensazioni, ricordi, odori. Può formare delle frasi-segnaletiche e scrive sugli adesivi le sue sensazioni e ricordi. In questo modo altri cittadini potranno leggere e rivivere quel luogo. Potranno portare con sé quel ricordo, l’adesivo, o condividerlo con altre persone. Read Less
Published:
Sistema di segnaletica urbana.
Recupero della memoria degli abitanti dell’Abruzzo.
 

"Behind Loss, Design prevails", Workshop con Lucille Tenazas e Daniela Piscitelli, si è concentrato sul recupero della memoria dei sensi degli abitanti dell'Abruzzo, colpiti da un terremoto il 06/04/09.
 
L'idea nasce dal bisogno interiore di chi ha perso tutto, dopo un disastro come il terremoto de L’Aquila, di recuperare la memoria perduta.
Mobitypes è un sistema di segnaletica urbana temporanea che consente di condividere ricordi tra cittadini.
I ricordi vengono impressi sulle lettere-adesivi e affissi come segnaletica nelle zone disastrate della città.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
È stato progettato un font per la segnaletica urbana. Ogni modulo viene utilizzato dai cittadini come adesivo per lasciare i propri ricordi all'interno della città.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ogni lettera del font è costituita da 15 moduli-adesivi.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il font presenta un set di istruzioni per i cittadini su come formare le lettere e affiggere gli adesivi sulle pareti, luoghi o artefatti distrutti della città.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Esempio di segnaletica-ricordo dell'ex parco.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Esempi di adesivi-ricordi lasciati dai cittadini
Il cittadino è chiamato a contribuire al recupero della memoria collettiva. Può lasciare gli adesivi nel luogo che gli ispira
sensazioni, ricordi, odori. Può formare delle frasi-segnaletiche e scrive sugli adesivi le sue sensazioni e ricordi.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Condividendo memorie i cittadini possono rivivere quel luogo.
Portano con sè anche materialmente il ricordo, rappresentato dall’adesivo, oppure possono condividerlo regalandolo ad altri cittadini.
Il vuoto di memoria distrutta dal terremoto viene colmato.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Poster di invito per i cittadini agli incontri di memorie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 6x3 di invito per i cittadini ad incotri per lasciare i propri ricordi.
 
In questo workshop mi sono occupato della progettazione del font e delle destinazioni d’uso della segnaletica. 
 
Workshop tenuto durante il corso Multimedia Design, Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli, SUN, Napoli 2010
con Lucille Tenazas, Docente Daniela Piscitelli e Alessandra Ciraci

Team G. De Luca, U. Basilica, A. Caravelli, F. Carbone, C. Costantini, T. D’Arienzo, G. Esposito, L. Frettoloso, M. Perna, I.Pugliese, L. Saccenti, M. Setola, M. Viola.