Add to Collection
About

About

analisi attraverso ritratti, sulla natura di mio fratello.
Published:

Dedico questo lavoro a mio fratello, unico membro della mia famiglia, essenziale e discreto, collegamento indissolubile col passato presente e futuro, dono meraviglioso ed incomprensibile.
Più piccolo di me di solo un anno, quasi coetaneo, distante e vicino a me, diverso, diverso fisicamente e caratterialmente. è anche specchio del mio essere dove trovo la strada percorsa. 
Compagno fedele, amico leale.
Spesso non riusciamo a comprenderci anche se guardarsi negli occhi basta a capire il tutto. 
La mia natura è completamente diversa dalla sua, 2 matrici potenti e positive che non si incontrano e si studiano continuamente.
La comprensione delle cose è importante e più importante è per me comprendere la  natura di mio fratello: veloce, distratta, viva in continuo movimento ed evoluzione.
Mio fratello si chiama Lorenzo e mi aiuta un sacco studiarlo attraverso le foto che gli faccio perché rallentando il tempo attraverso lo scatto posso analizzare meglio il suo sguardo, le sua azioni, i suoi gesti, il modo di respirare e stare al mondo.
Mi rende felice fotografarlo perché posso bloccare il suo essere in una dimensione creata da me dove anche io sono protagonista oltre che spettatore e posso dialogare meglio con lui, senza pause, senza  tempo.


 

I dedicate this work to my brother, the only member of my family, and discreet essential, inseparable link with the past, present and future, wonderful gift and incomprehensible.
Smaller than me only a year, almost the same age, distant and close to me, different, different physically and temperamentally. is also the mirror of my being where I find the road traveled.
Faithful companion, loyal friend.
Often we can not understand each other even if eye contact is enough to understand the whole.
My nature is completely different from his own, 2 matrices powerful and positive that meet and continually study.
The understanding of things is important, and most important for me is to understand the nature of my brother: fast, distracted, living in constant movement and evolution.
My brother is called Lorenzo and helps me a lot to study through the photos that I do because slowing time through the shot I can better analyze his gaze, the his actions, his gestures, the way you breathe and being in the world.
It makes me happy because I can photograph it stop her being in a dimension created by me where I am also the protagonist as well as spectator and I can communicate better with him, without pause, without time.