Add to Collection
About

About

L'uomo che piantava gli alberi
Published:
L'uomo che piantava gli alberi
Questo progetto nasce dalla volontà di riposizionare il libro L’uomo che piantava gli alberi di Jean Giono dirigendosi verso una fascia d’età compresa tra gli 8 ed i 12 anni. La nuova edizione proposta presenta diverse caratteristiche che vanno a migliorare la presentazione ed il racconto di questa storia avvincente.
La prima scelta rivoluzionaria è stata quella di adottare un formato quadrato di dimensioni rilevanti (20x20 cm): in questo modo si è riusciti a donare maggiore importanza alle immagini rispetto al testo scritto. Inoltre, per enfatizzare il concetto, si è scelto di rielaborare le immagini dell’illustratrice Simona Mulazzani, in modo da renderle più interessanti e meglio connesse con la storia. Il tratto irregolare è stato mantenuto, mentre
le spennelate in scala di grigi sono state abbandonate per dar posto ad una colorazione più vivace, in grado di catturare ancor di più la curiosità dei piccoli lettori. Il testo e le immagini viaggiano così all’unisono e portano la fantasia del lettore a vivere un’esperienza a 360 gradi.
Progetto sviluppato insieme a Valerio Pellegrini, Emanuele Pirro ed Enrico Poli.

This project stems from the desire to replace the book L’uomo che piantava gli alberi by Jean Giono heading with a new version, for children of an age between 8 and 12 years old. The new edition has several features that are meant to improve the presentation and the story of this compelling story. The first revolutionary choice was to use a square format of considerable size (20x20 cm): in this way it was possible to give greater importance to the images compared to the written text. Furthermore, to emphasize the concept, we chose to rework the illustrator Simona Mulazzani images, to make them more attractive and better connected with the history. We maintained the irregular tract but introduced a more vibrant color, able to capture even more the curiosity of young readers. Text and images, traveling in unison, bring the imagination of the reader to do a 360 degrees experience.
Project carried out with Valerio Pellegrini, Emanuele Pirro and Enrico Poli.