Add to Collection
About

About

Atomic Rocket Magazine: The secret Archives vol. 1 (Magazine extracts) The first volume of this magazine collects all the original adverts, game… Read More
Atomic Rocket Magazine: The secret Archives vol. 1 (Magazine extracts) The first volume of this magazine collects all the original adverts, games, covers, unpublished material, technical pages and informations about our Atomic characters Read Less
Published:
ATOMIC ROCKET COMICS : 

THE SECRET ARCHIVES VOL. 1 /
 GLI ARCHIVI SEGRETI VOL. 1
ATOMIC ROCKET COMICS STORE:

http://www.atomicrocketcomicsitaly.bigcartel.com/
Atomic Rocket Magazine: The secret Archives vol. 1 (Magazine extracts)

The first volume of this magazine collects all the original adverts, games,  and covers of atomic rocket comics magazine, unpublished material, technical pages and informations about our Atomic characters 
Here you can find several magazine extracts on display. 

To know more about this magazine contact us here:

contact@atomicrocketcomics.it



Credits:

Idea originale di: Francesco Brunotti / Roberto Papi 
 
Personaggi creati da: Francesco Brunotti / Roberto Papi 
 
Ambientazioni, costumi e gadget: Roberto Papi
 
Grafica, composizione e artwork: Francesco Brunotti 
 
Contributi grafici: Peter Gabrielli (pag. 18-23-24-25-28-43) / Paolo Mainini (pag. 20 - 23 - 26 - 29-30)
 
Layout: Peter Gabrielli
Alla fine degli anni ’60, la casa editrice ATOMIC ROCKET INC si dedicò ad un progetto artistico a tutto tondo, che percorreva i riferimenti educativi ed estetici in voga all’epoca riferendosi ai più colorati stilemi provenienti da oltre oceano ma anche alla tradizione nazionale del fumetto nero. Tramite la realizzazione di giornalini a fumetti e fotoromanzi, e una miriade di gadgets per la nascente industria dell’intrattenimento, produsse storie di super eroi mascherati dal contenuto estremo e crudele, il tutto legato da un gradevole senso estetico.
Purtroppo il perbenismo dominante nel nostro Paese ritenne insostenibile tale prodotto che aveva la forza e l’impatto di un vero e proprio incendio culturale. E fu proprio un incendio (doloso) ad innescare un tracollo economico che portò ad un rapido fallimento ed alla scomparsa nell’anonimato di tutto il team artistico, lasciando dietro di sé, negli anni a seguire, un alone di mistero. E nulla più.
A distanza di anni, un manipolo di collezionisti si è messo alla ricerca di materiale che potesse tener viva l’esistenza di questa leggenda editoriale. Avventuratisi tra ciò che rimane di quella casa editrice, sono riusciti a trovare prove di quello stimabile passato, riuscendo a recuperare dell’inestimabile materiale di quella serie di personaggi, che viene ora riproposto per farlo fuggire dalle nebbie dell’oblio, riportandolo al grande pubblico e alla dovuta gloria, per il piacere di nuove schiere di fans.

All contents trademark/copyright Atomic Rocket Comics