campagna adv IID (Istituto Italiano Design) Perugia
156
3
0
Published:
OBIETTIVI
Il progetto, commissionato dall'IID (Istituto Italiano di Design) di Perugia punta a promuovere i quattro corsi post-diploma che compongono l'offerta formativa: graphic, interior, fashion ed industrial.
 
SCENARIO
L'IID deve far fronte a due problemi:
1. la presenza di un competitor nella stessa città (il NID, Nuovo Istituto di Design);
2. la scarsa conoscenza dell'Istituto da parte dei giovani che vivono nel territorio.
 
TARGET
Il messaggio è rivolto a soggetti interessati alle quattro aree di studio che abbiano conseguito almeno un diploma di scuola superiore residenti nella provincia perugina.
 
MEZZO
Il format è pensato per una campagna affissione 6x3 sul territorio perugino da mettere in atto a ridosso del periodo delle iscrizioni.
La proposta intende sfruttare l'acronimo dato dal nome (IID) per dare vita a giochi di parole in cui la creatività - identificata nelle idee - si combini a dei verbi imperativi; il risultato saranno quattro call to action differenti: tante possibilità espressive per il potenziale fruitore quanti sono gli indirizzi del corso post-diploma.
 
 
Step 3. È stato assegnato un colore a ciascun indirizzo di studi al fine di creare una legenda utile per futuri sviluppi in termini di corporate image, abbinando ad esso il bianco o il nero per garantire la massima leggibilità dei font.
Step 4. Gli imperativi sono stati declinati alla seconda persona singolare ed affiancati al sostantivo "IDEE" per creare quattro termini composti in cui la creatività e l'intelletto siano un tutt'uno con le competenze pratiche acquisibili frequentando i corsi.
Step 5. I quattro acronimi e gli indirizzi del corso sono stati enfatizzati in bold e posizionati in corrispondenza del simbolo grafico, garantendo insieme ad esso la possibilità di leggere l'annuncio agevolmente anche in senso verticale.
 
Logo e contatti completano il messaggio e comunicano in modo chiaro al destinatario dove e a chi rivolgersi per ricevere ulteriori informazioni.
CREDITS
 
Art director: Luca Gradassi, Andrea Marchetti
Agenzia: Iktome ADV
 
2011