La signora Gina si alzò insieme ai soliti fedeli acciacchi.
Viveva sola da anni perché i figli erano sempre indaffarati.
Quando aprì le persiane si trovò un bel Gelsomino in fiore.
Chissà perché chissà percome, rammentò un parco e una siepe.
Vi giocava spesso da bambina con il suo cagnolino.
La signora Gina uscì presto e andò fino al canile ....
"Il seme", testo di Gialuca Mazza, edizioni "Matti da Rilegare".
Gina- Il seme
64
216
5
Published:

Gina- Il seme

64
216
5
Published: