• Add to Collection
  • About

    About

    Jonic Yachts Italian Shipyard. Visit jonicyachts.com (under construction).
    Published:
EcoExplorer FX360
 
 Si chiama FX360 ed è la prima imbarcazione della serie EcoExplorer. Il progetto è stato sviluppato in stretta collaborazione con lo studio di progettazione navale di Chiavari F.O. Design, con il design di Manlio Formentini. Si tratta di un Explorer di 36 metri dai criteri di sostenibilità ambientale che ne hanno fortemente influenzato le caratteristiche tecniche ed estetiche. Dispone di una carena dislocante in grado di garantire una velocità massima di 15 nodi. Per aumentare la lunghezza al galleggiamento il dritto di prua è molto affilato, quasi verticale. Costruito in lega leggera per ridurne il peso a soli 180 tonnellate a pieno carico FX360 adotta un sistema propulsivo di tipo diesel/ elettrico. Studiato in collaborazione con Siemens, tale sistema prevede il costante azionamento dei propulsori, una coppia di eliche a cinque pale, da parte di quattro motori elettrici capaci di sviluppare una potenza totale di 720 Kw. L’energia necessaria al funzionamento dei quattro motori elettrici può essere fornita in modo diretto da gruppi elettrogeni, o prelevata da pacchi batterie in grado di garantire fino ad 8 ore di navigazione in completo silenzio e comfort, a “emissioni zero”, a una velocità di crociera di 13 nodi. 
Questo consente di navigare in aree protette o con particolari restrizioni. Il layout del piano di coperta si caratterizza per un disegno del ponte nella zona di prua molto ampio e squadrato e dal posizionamento piuttosto arretrato delle sovrastrutture per consentire l’eventuale appontaggio di un mezzo di soccorso come un elicottero. In coperta le aree prendisole sono tre: a prua, a poppa e sul ponte fly. Celate sotto portelli a filo trovano posto divani, sedute prendisole e una confortevole minipiscina con idromassaggio. La zona di poppa, e della relativa plancetta, è stata completamente dedicata al contatto con il mare e al benessere del corpo. La plancetta si trasforma, infatti, in una vera e propria spiaggia e si può accedere a una zona fitness/sauna posta all’interno del gavone di poppa. Sul fly si trova, invece, un’ampia e discreta zona prendisole con accesso riservato. Il layout del ponte principale prevede da poppa un salottino esterno, una sala da pranzo che, tramite un sistema di vetrate scorrevoli, può essere sfruttata sia come locale aperto in collegamento con il living del pozzetto, sia come locale chiuso attiguo al salone principale. Proseguendo verso prua si incontrano un piccolo disimpegno con bagno ospiti e l’imponente cabina armatoriale. Questa è disposta per baglio e dispone di ampie finestrature oltre a un bagno privato e studiolo. All’estrema prua è stato sistemato un grosso vano tecnico che può fungere da garage per il tender. Sul ponte superiore c’è un salottino esterno e un’area living con tavolo da pranzo. La plancia di guida è separata dal resto a eccezione della contigua cabina comandante. Sopra il ponte superiore è stata posizionata una seconda postazione di guida a scomparsa e un altro solarium riservato, punto di massima altezza della nave, da cui si può ammirare tutto il panorama. Il ponte inferiore ospita quattro cabine, due matrimoniali e due doppie, tutte dotate di servizi indipendenti. Da vero explorer sono ovviamente le capacità delle casse per garantire autonomie importanti, 4000 miglia a 12 nodi con generatori attivi: 30 mila litri di carburante e 6 mila di acqua.
 
 
DIMENSIONI:
Lunghezza fuori tutto 36,500 mt
Lunghezza al galleggiamento 35,500 mt.
Larghezza massima 8,400 mt.
Altezza di costruzione 4,400 mt.
Pescaggio a pieno carico 2,200 mt.
Dislocamento a pieno carico 180 tonn.

CAPACITA’ DELLE CASSE:
Carburante 30’000 litri;
Acqua potabile 6’000 litri;
Acque nere 1’500 litri;
Acque grigie 3’000 litri;
Olio nuovo 400 litri;
Olio usato 400 litri.

PROPULSIONE MACCHINARI PRINCIPALI:
L’imbarcazione è dotata di un sistema moto/propulsivo Diesel/Elettrico di fornitura Siemens configurato come segue :
N. 3 Gruppi/Generatori diesel.
N. 4 Motori elettrici accoppiati ad invertitori ZF (due motori ogni riduttore) per un totale di 720 Kw.
N. 2 linee d’assi con eliche fisse a 5 pale.
N. 1 Generatore diesel KOHLER da 80 Kw predisposto per funzionamento in emergenza.
N. 1 Elica di manovra elettrica da 60Kw a prua.
N. 1 Elica di manovra elettrica da 60Kw a poppa.
N. 2 dissalatori ad osmosi inversa da 4’000 litri/g cad.
N. 1 impianto di stabilizzazione attiva.

PRESTAZIONI
Velocità massima:
15nodi.
Velocità di crociera:
13nodi.
Autonomia con generatori attivi e velocità di 12 nodi:
4000 miglia.
Autonomia senza generatori attivi e velocità di 12 nodi:
da 1 a 8h.

*** E’ possibile montare “Battery Pack” ai polimeri di litio da 100 ad 800 Kw/h.

CABINE:
Passeggeri 10 / 5 cabine.
Equipaggio 6 / 3 cabine.
Visit jonicyachts.com (under construction).