OMEGA (ω, Ω)

  Omega è una serie formata da una sequenza di sei immagini, la sua ossatura è organizzata sul tema delle variazioni tra un cerchio scuro contenuto all'interno di un più grande quadrato chiaro. Lo spazio quadrato, lineare è una rappresentazione della razionalità, le aree scure, all’interno del cerchio, aggiungono manifestazioni emotive, idealizzate da linee e superfici curve. Le regioni di convergenza, tra queste due alterne disposizioni, danno origine alla formazione di elementi aggiuntivi, parzialmente destabilizzati dalla presenza di alcune parole chiave. C'è un autoritratto, per metà nello spazio visibile della razionalità e per metà nascosto; una scultura di arte classica che apre e sorregge la frattura tra i due caratteri segnati; la figura femminile passionale, emotiva e vivificatrice; un uccello immobile che mostra disinteresse verso la libertà e, ancora, un elefante, emblema di equilibrio e temperanza, per poi chiudere con un possibile tentativo di riconciliazione tra i due irriducibili lineamenti geometrici.

"Una grande idea matura solo a metà nel cerchio di luce del cervello; l'altra metà cresce sul fondo oscuro dell'anima. Essa è soprattutto uno stato d'animo, sulla cui punta estrema il pensiero posa come un fiore."
(R. Musil, Il giovane Törless)
OMEGA (ω, Ω)
0
35
0
Published:

OMEGA (ω, Ω)

0
35
0
Published:

Creative Fields