Simona Capaccioli's profile

Il posto delle balene

“Non avevamo più anima, penso, non sapevamo più niente della bellezza del mondo. Eravamo ubriacati dall’odore del sangue, dal rumore della vita che fuggiva via con quel soffio. Adesso ricordo lo sguardo degli uomini. Come ho potuto non vederlo? Era uno sguardo determinato, privo di pietà. Qualche volta una balena ferita trascinava la scialuppa nei fondali bassi, e dovevamo tranciare il canapo con l’accetta per non andare ad arenarci sui banchi di sabbia. Alcune balene sono morte lì, e le loro carcasse imputridivano come relitti. Ricordo lo sguardo del ragazzo che era con noi. In quello sguardo c’era il fuoco di una domanda senza risposta. Adesso so qual era la domanda. Mi chiedeva, come si può uccidere ciò che si ama?”
J.M.G. Le Clézio, Il posto delle balene

Il posto delle balene
Published:

Il posto delle balene

Proposta per Illustrati, luglio 2018. IL POSTO DELLE BALENE - J.M.G. Le Clézio.

Published:

Creative Fields