Stemma e CD/CI
Un nuovo simbolo per una nuova identità
Alto Malcantone è la realtà comunale nata dall’aggregazione dei Comuni di Arosio, Breno, Fescoggia, Mugena e Vezio nel 2005.
Particolarità, proprietà, elementi distintivi 
L’aspetto che unisce e raffigura visivamente l’Alto Malcantone è la presenza di un’importante area territoriale rivolta verso sud, compresa tra i terreni pianeggianti del Caroggio e le cime più elevate del Malcantone. In questo territorio nasce il fiume Magliasina con i suoi affluenti.
L'interno del comprensorio comunale alterna zone abitate a zone coltivate e custodisce rilevanti e rigogliose zone boschive composte da selve castanili che si inseriscono armoniosamente circondando i villaggi. Una mappa storica della Kummerly & Frei documenta perfettamente la situazione fisico-territoriale del Comune. Se tracciamo i confini dei cinque comuni uniti e ne evidenziamo la forma interna, risulterà proprio una foglia di castagno.
Il simbolo
La diffusione e la coltivazione del castagno è un fattore molto importante nell'economia, nell’alimentazione e nella tradizione culturale locale.
Il castagno possiede interessanti pregi (dal frutto si ottengono ad esempio farine, dai fiori miele e dal fusto si ricavano pali, travi, mobili ed utensili): la foglia di castagno ha caratteristiche ottimali per diventare un simbolo grafico forte, marcante e formalmente attraente. 
Visivamente la foglia di castagno ha una forma ben definita, facilmente riconoscibile che ben si presta per essere utilizzata come stemma.
Dal punto di vista tattile la foglia di castagno ricorda un foglio, il supporto di un documento per la scrittura. Raffigura inoltre gli scoscendimenti,
gli avvallamenti, la parcellizzazione del territorio, la linea centrale del fiume Magliasina e i suoi affluenti e le creste dei Gradiccioli... il tutto unito dalla linea esterna a ricordare il nuovo confine territoriale. La foglia rimane innestata tramite il suo picciolo al bordo dello stemma, è viva e forte come lo spirito del nuovo comune: per questo è posizionata diagonalmente in crescita da sinistra a destra. La foglia di castagno come simbolo
non è ancora stato utilizzato dai comuni svizzeri.
 
Il nuovo simbolo è stato valutato anche dalla «Fondazione Svizzera Stemmi e Bandiere»
Questo il giudizio espresso sul nuovo stemma del Comune di Alto Malcantone: 
«Das neue Wappen zeigt ein schlichtes Kastanienblatt und besticht dadurch durch seine Klarheit. Das Baumblatt der Edelkastanie (castanea sativa) verweist auf die typische Bewaldung im Tessin. Dieser wohl seit dem Altertum heimische Kulturbaum gab verschiedenen Ortschaften
den Namen und ist damit dort auch das Wappenmotiv. Alto Malcantone ist jedoch die erste Gemeinde, die nur das Blatt und nicht den ganzen
Baum oder einen Zweig mit mehreren Blättern und Früchten im Wappen führt. Die Blätter sind so zu zeichnen, dass durch das Betonen des Typischen der Baum eindeutig erkennbar ist.» Blasonierung des neuen Wappens: In Blau schräglinks gestelltes gelbes Kastanienblatt.
Wertung: Sehr gut 
www.stiftungswf.ch/fusion-ti-alto%20malcantone.htm
Lo stemma e i suoi colori araldici
Giallo-oro è il simbolo del sole e significa: fede, clemenza, giustizia, felicità.
Blu è il colore che richiama il cielo e l'acqua e significa: devozione, fedeltà, ricchezza.
Tonalità Pantone: Pantone 115 CVU e Pantone Process Blue CVU
Colori quadricromia (CMYK): Giallo: 100 % yellow / 10% magenta, Blu: 100 % cyan
Alto Malcantone – Identity
2.2k
8.3k
6
Published: