PALAZZO VILLA

Il Palazzo Villa deve il suo nome al milanese Ignazio Villa che lo costruì per se verso il 1847. Si tratta di uno degli esempi italiani più interessanti di architettura neogotica. L'edificio si erge in posizione scenografica davanti a via Curtatone in direzione del fiume Arno ed ha uno sviluppo compatto e prevalentemente verticale. Le facciate così come gli interni  sono caratterizzati dalla presenza di abbondanti decorazioni in cui regnano archi a tutto sesto e stucchi. Di particolare importanza e sfarzo è il vano scala principale in cui si possono ammirare ancora le decorazioni e le statue originali del XIX secolo.



Palazzo VILLA
6
164
0
Published:

Palazzo VILLA

palazzo Villa
6
164
0
Published:

Tools