• Add to Collection
  • Tools Used

    Tools

  • About

    About

    Lubok done by me, I took inspiration from a museum which shows works by Kandinsky. Watercolor on historical prints, prints found free on the inte… Read More
    Lubok done by me, I took inspiration from a museum which shows works by Kandinsky. Watercolor on historical prints, prints found free on the internet Read Less
    Published:
Si tratta di stampe popolari russe, molto diffuse nell’Ottocento, che anche Kandinsky possedeva nella sua casa di campagna a Murnau, fuori Monaco, dove l’artista trascorse anni importanti con la compagna Gabriele Münter, I lubok, presenti in mostra con una selezione che illustra scene musicali, figure care all’immaginario russo, come Pietro il Grande oppure L’uccello di fuoco, venivano colorati a mano dalle donne: rapidamente venivano stesi sulle loro superfici batuffoli di cotone intrisi di cromie accese, trascurando la delimitazione dei contorni riconoscibili delle figure e distribuendo ampie macchie di colore, nuvole autonome che si sovrapponevano alle scene fornendo loro un secondo strato di vita, un sovramondo di toni astratti, di sicura ispirazione per Kandinsky.
Down my prints: