"I miei occhi e i miei pensieri lasciavano il cielo con dispetto, riandando a posarsi sul mare, il quale, appena io lo riguardavo, palpitava verso di me, come un innamorato." (L'isola di Arturo - Elsa Morante)
"Ah, io non chiederei di essere un gabbiano, né un delfino; mi accontenterei di essere uno scorfano, ch’è il pesce più brutto del mare, pur di ritrovarmi laggiù, a scherzare in quell’acqua. " (L'isola di Arturo - Elsa Morante)
Inferno
2
42
0
Published:

Inferno

Il racconto dell'Ex carcere di Procida. Un racconto della prigione sul mare attraverso le frasi del romanzo di Elsa Morante "L'isola di Aturo"
2
42
0
Published:

Creative Fields