La parola Flyve non esiste..
È il collegamento tra la parola Fly e la parola Live
Il primo simboleggia il desiderio che Camerino ha di tornare a volare dopo il brutto evento di qualche anno fa..
Il secondo rafforza il concetto di tornare a vivere e farlo anche attraverso la spinta che questo dispositivo può dare..
PRESENTAZIONE ED ANALISI DEI DATI
Gli eventi naturali degli ultimi anni pongono all’attenzione l’importanza del buon costruire in siti problematici. I cambiamenti nel tempo fanno diventare parti di città organismi architettonici obsoleti, incapaci di modificarsi. A tal fine l’approccio Open Building permette di tenere conto dell'eventuale necessità di modificare o adattare l'edificio durante la sua vita, in linea con il cambiamento sociale o tecnologico. Il progetto si sviluppa a Camerino e prevede la realizzazione di 300 residenze universitarie la cui forma è data dall’intrecciarsi di diversi parametri: un’organizzazione della materia in grado di rispondere dinamicamente al’ambiente circostante.
Vista 01
Studenti iscritti
Studenti Unicam
Domanda posti letto
Offerta posti letto
AREA DI PROGETTO
Italia
Marche
Camerino
Zona di interesse
CREAZIONE DELLA FORMA
Prima fase
Seconda fase
Terza fase
Processo creativo
FLESSIBILITA'
Ipotesi 01
Destinazioni d'uso e funzioni
Ipotesi 02
Destinazioni d'uso e funzioni
Ipotesi 03
Destinazioni d'uso e funzioni
Flessibilità spaziale
ILLUMINAZIONE NATURALE
Giugno
Settembre
Dicembre
ELABORATI TECNICI
Vista 02
Superficie complessiva
Masterplan
Pianta P0
Pianta P1
Pianta P2
Spaccato 01
Dettaglio 01
Spaccato 02
Dettaglio 02
Spaccato 03
MODELLI ARCHITETTONICI E RILEGATURA
1:1000 a
1:1000 b
1:50 a
1:50 b
Libro a
Libro b
    Font
A PLACE TO FLYVE
5,303
12,045
59
Published:

A PLACE TO FLYVE

Anno Accademico / 2016 2017 Tesi Magistrale in Architettura Gli eventi naturali degli ultimi anni pongono all’attenzione l’importanza del buon co Read More
5,303
12,045
59
Published:

Tools