Thesis Project - 2017 - Category: Research on News Field
Damm-a trà
Milano Multietnica
Designer/Student: Tommaso De Bonis, Federico Andrea Fava, Federico Sartori
Lecturers: Mauro Panzeri, Nazzareno Mazzini
ITA:
L’argomento “immigrazione” è attuale e di grande interesse mediatico. Esistono molte lacune e fenomeni di disinformazione riguardanti questo tema. “Damm-a trà” è un progetto di tesi che parla del fenomeno migratorio sulla città di Milano partendo dalle sue origini storiche, per capirne meglio il suo significato.
La città di Milano negli anni ha visto cambiare il proprio tessuto sociale per effetto delle migrazioni che ormai da tempo interessano l’Europa intera, meta di tanti migranti in cerca di un futuro migliore.
Attraverso il progetto di ricerca “Damm-a trà” si sono voluti mettere a disposizione dei cittadini milanesi, e italiani, strumenti conoscitivi all’altezza per comprendere questo enorme fenomeno con maggiore facilità, fornendo al lettore, tramite strumenti della comunicazione visiva e di agevole consultazione quali grafici, tabelle e indicatori, un quadro informativo ampio e articolato sulle sei cittadinanze numericamente più rappresentative nella città di Milano: filippini, egiziani, cinesi, peruviani, cingalesi e romeni.

ENG:
The “immigration” topic is current and of great media interest. There are many gaps and misinformation about this issue. "Damm-a trà" is a thesis project that speaks about the migratory phenomenon of the city of Milan starting from its historical origins, in order to better understand its meaning.
Over the years, Milan has seen its social fabric change as a result of the migration that has long been a concern for the whole of Europe, a destination for so many migrants looking for a better future.
Through the research project "Damm-a trà" it is wanted to provide to Milan citizens and Italian too cognitive tools to the height to understand this enormous phenomenon with greater ease, providing the reader with visual communication tools and easy consultations such as charts, tables and indicators, a wide and articulate picture of the six most representative nationalities in the city of Milan: Filipinos, Egyptians, Chinese, Peruvians, Singhalese and Romanians.
ITA:
L’obiettivo del progetto di tesi è stato quello di raccontare il tessuto umano che caratterizza questa metropoli italiana e internazionale, sfatando il mito che la sua multietnicità sia il frutto di una invasione recente. Il tutto senza giudizio critico e attenendosi rigorosamente ai dati.
Gli argomenti sono stati approfonditi attraverso l’appoggio di due giornalisti milanesi, Donatella Ferrario e Fabrizio Pesoli, impegnati nella causa multietnica, utilizzando come fonte d’informazione un loro libro pubblicato nel 2016, dal titolo “Milano multietnica”.
Delle sei comunità prese in esame, oltre ai numeri, sono state descritte la storia, gli inizi della migrazione in Italia e gli sviluppi fino ad oggi, gli aspetti culturali, le ricette culinarie, le festività, le lingue parlate e talvolta le religioni praticate, nonché le principali attività commerciali nelle quali sono occupati.

ENG:
The aim of the thesis project is to explain the human fabric that characterizes this Italian and international metropolis, dispelling the myth that its multiethnicity is the result of a recent invasion. This aim without critical judgment and strictly adhering to the data. The arguments were deepened by the support of two Milanese journalists, Donatella Ferrario and Fabrizio Pesoli, engaged in the multiethnic matter, using a book published in 2016 entitled “Milan Multiethnic” as source of information.
Of the six communities under consideration, apart from the numbers, the history, the beginnings of the migration in Italy and the developments so far have been described cultural aspects, culinary recipes, festivities, spoken languages ​​and sometimes religions practiced, as well as the main business activities in which they are employed.
ITA:
Il simbolo identificativo per tutto il progetto di tesi è un marchio a forma di timbro, che richiama il concetto di “timbro di Stato”, immagine ricorrente nelle documentazioni per l’ottenimento di permesso di soggiorno o per la richiesta di cittadinanza. All’interno del logo sono raccolti tre concetti chiave: il nome del progetto; “Damm-a trà”, che in dialetto lombardo significa “ascoltami”, “dammi retta” con il sottotitolo “Milano Multietnica”. Le due date 1979 e 2017, racchiudono il lasso di tempo dei dati statistici a disposizione, messi a disposizione dal comune di Milano riguardo al proprio territorio.
Per agevolare la fruizione dei contenuti gli argomenti sono stati raccolti anche su un sito web accessibile da ogni luogo.

ENG:
The identifying symbol for the entire thesis project is a stamp-mark, recalling the concept of “stamp of State”, recurring image in documents for obtaining a residence permit or for a citizenship application. Within the logo are three key concepts: the name of the project: “Damm-a trà”, which in Lombard dialect means “listen to me”, “give me straight” with the subtitle “Milano Multietnica”. The two dates, 1979 and 2017, encompass the length of time available statistical data made available by the municipality of Milan in respect of its territory. To help you enjoy content, the topics have also been collected on a web site accessible from every location.