Restyling logo e nuovo payoff. E che identità sia!
122
5
0
Published:
  • Add to Collection
  • About

    About

    Per Il Cantiniere Secondo parere ha individuato, come primo obiettivo, la necessità di un intervento in grado di rimettere a fuoco l'identità del… Read More
    Per Il Cantiniere Secondo parere ha individuato, come primo obiettivo, la necessità di un intervento in grado di rimettere a fuoco l'identità dell'azienda. Così abbiamo suggerito delle strategie attuabili con piccoli investimenti. Così abbiamo iniziato con restaurare il logotipo e creare un payoff in grado di esprimere i valori dell'azienda. Read Less
    Published:
Abbiamo creato un nuovo logotipo per Ristorante Il Cantiniere.
Ma da dove siamo partiti e perché la scelta di questo simbolo?





Siamo partiti da qui: dal vecchio simbolo dell'azienda. Marchio con molti anni di storia, ma con evidenti problemi di leggibilità.






Il triangolo: la figura geometrica del triangolo è strettamente legata al numero tre, ovvero un poligono di tre lati, quindi con tre vertici. Il triangolo esprime prevalentemente l’idea della divinità, riscontrabile anche nella simbologia della Trinità e il triangolo con la punta verso l’alto simboleggia il fuoco.

Abbiamo notato che il vecchio ne contiene uno bello grosso di triangoli. Eccolo:





Osservando bene la figura che compone il vecchio disegno abbiamo visto che contiene anche un triangolo con la punta in basso: il significato di tale simbolo è molto forte, infatti rappresenta l'acqua. L’incrocio dei due triangoli inversi e rappresenta una figura che nella simbologia sta a significare il cuore stabile dell'uomo, l'equilibrio.





È bastato, quindi, intersecare le due forme e:





La scelta di un carattere tipografico lineare e sobrio completa la costruzione del logotipo.




Di conseguenza un biglietto da visita, su carta opaca con una laccatura lucida solo sul marchio:

Ora spendiamo due parole sulla scelta del payoff.

Abbiamo individuato i seguenti messaggi da trasmettere:
• Genuinità dei prodotti, qualità delle materie prime e ricerca del gusto.
• Ricerca del benessere a tavola, come esperienza gastronomica per star bene, in compagnia, con piatti dal sapore armonioso.

Di conseguenza il payoff: "Piacere, sapore."

Questo payoff contiene il sorriso che contraddistingue i gestori del locale, contiene la mission aziendale: "sapore" e contiene anche la reason why: "piacere".