Seventy è un’azienda italiana di moda con sede a Scorzè (VE), famosa ed esportata in tutto il mondo. L’occasione in cui è nato questo progetto è stato il workshop annuale Iusve denominato “Le idee non dormono mai”, organizzato tra il 22 e il 26 settembre 2014. Tale workshop consiste in alcuni giorni in cui una o più committenze richiedono un progetto agli studenti che, divisi in gruppi, hanno solo 4 giorni per consegnare e presentare una proposta creativa che soddisfi a pieno le richieste progettuali.
La scelta della committenza da parte è stata appunto Seventy, la quale ci ha richiesto un elaborato editoriale che racchiudesse in un solo supporto le caratteristiche di un look-book per i clienti e di un catalogo per i buyer.
Il progetto presentato è quindi nato da una sintesi di questi due concetti: mostrare l’intera serie di prodotti in modo chiaro per agevolare il lavoro ai rappresentanti ma allo stesso tempo renderli appetibili per i clienti finali. L’appetibilità è stata data utilizzando uno schema compositivo denominato da noi “EASY - WAIT - BOOM”: con “Easy” sono indicate le prime due pagine di ogni capitolo, in cui le fotografie sono semplicemente impaginate; “Wait” consiste in altre due pagine in cui c’è un’interazione grafica minima; infine “Boom” indica due pagine in cui grafica e fotografia del capo presentato si fondono per attirare lo sguardo del fruitore, senza però mettere in secondo piano l’abito.
Le particolarità del progetto, segnalate dalla committenza e dalla giuria tecnicha presieduta dal pubblicitario Pasquale Diaferia, sono: la doppia pagina riassuntiva alla fine del catalogo in cui sono presenti le icone di tutti i capi presentati con i relativi codici d’acquisto, la rilegatura a filo con punto Singer eseguita a mano, il logo realizzato tramite flocatura in copertina e due alette estraibili per trasportare il prodotto comodamente come se fosse una borsa.
L’elaborato è diviso in 6 diversi capitoli, ognuno rappresentativo di una delle collezioni presentate dall’azienda per la primavera/estate 2015.
 
Come accennato, la composizione delle pagine è stata fatta seguendo uno schema ritmico denominato “EASY - WAIT - BOOM” e presentato con tre simboli grafici riportati qui in basso. Le interazioni grafiche delle pagine “BOOM” sono pensate per esaltare il capo più rappresentativo della  collezione richiamandone la trama dei tessuti, il carattere o il colore.
 
Le alette estraibili, fustellate dalla stessa carta della copertina, rendono pratico il trasporto dell’elaborato e fungono anche da espediente pubblicitario data la loro particolarità.
Design by
Federica Bordin
Andrea Fagan
Leonardo Gava
Angelica Malvestio
Ilaria Pitteri
Elena Santarossa
Luca Zanatta
 
"Le idee non dormono mai" Workshop by IUSVE
 

Federica Bordin, Andrea Fagan, Leonardo Gava, Angelica Malvestio, Ilaria Pitteri, Elena Santarossa & Luca Zanatta © 2014
Tutti i diritti sono riservati
Seventy - Le idee non dormono mai 2014
38
390
9
Published:

Seventy - Le idee non dormono mai 2014

Progetto presentato al workshop IUSVE "Le idee non dormono mai" 2014
38
390
9
Published:

Tools