• Add to Collection
  • About

    About

    Bachelor degree’s thesis in Communication Design at Politecnico di Milano
    Published:
IT
 
Elaborato di Laurea Triennale in Design della Comunicazione
Politecnico di Milano a.a. 2014/2015
Relatore, Prof. Mario Piazza
 
L’elaborato di tesi è una rielaborazione de La mela di Amleto, una raccolta di poesie nonsense di Toti Scialoja.
Il libro affianca alle poesie dell’autore un contenuto visivo che ne amplifica la fruizione permettendo a chi lo tiene in mano un’ esperienza di lettura più completa attraverso un coinvolgimento sensoriale.
Il poeta sperimenta le infinite possibilità della lingua italiana senza però privare le sue poesie di un significato. Scialoja vede parole non contenuti, così la Poesia si costruisce all’interno della pregnanza della parola, è un’invenzione che parte dalla sonorità, anziché dai contenuti della narrazione. Sense e nonsense coesistono e si fondono in un unicum che tende all’assoluto, poiché puro significante vuoto di significato. Pura Poesia.
Con il mio progetto ho cercato di svelare il gioco linguistico nella composizione delle poesie.

 


EN

BA final project in Communication Design
Politecnico di Milano a.a. 2014/2015
Supervisor, Prof. Mario Piazza


The degree project is a reworking of La mela di Amleto, a collection of nonsense poems by Toti Scialoja.
The book combines the author's poems with a visual content that enhances the enjoyment by allowing whoever is holding it a more complete reading experience through a sensory involvement.
The poet experiences the infinite possibilities of the Italian language without depriving his poems of a sense.
Sciajola sees words not contents, so the Poetry is an invention that leaves from the sound, rather from the narrative content.
Sense and nonsense coexist and blend into a unique example that tends to the absolute. Pure poetry.
With my project I have tried to reveal the linguistic game in the composition of the poems.

 


 
 
IT

L'azione del cucire ha reso possibile la creazione all'interno di un unico foglio di due spazi separati ma legati tra loro, è lo stesso filo che bucando la carta passa da una parte all'altra e permette una doppia lettura.
Per individuare lo schema che regge la costruzione delle poesie, l'azione di cucire letteralmente le parole tra di loro, ha permesso di leggere chiaramente le relazioni che le legano. Nel voltare pagina il rovescio ha reso visiva la fatica nascosta dietro quel gioco che a una prima lettura sembra spontaneo ma che spontaneo non è.
Le parole sono state dunque messe in relazione tramite dei fili colorati, ad ogni colore corrisponde un gioco linguistico:

allitterazione, verde
anagramma, arancione
apologia, celeste
assonanza, giallo
omoteluto, rosa
rima, blu
 
I fili che legano le parole hanno prodotto nella totalità un intreccio unico in cui il lettore non vede più le singole relazioni, ma il disegno che è espressione tangibile del processo creativo delineato nella mente dell'autore.
La struttura della poesia stessa viene astratta e guardata nella sua essenza, oggettivata al punto da rendere visibili solo i collegamenti, le distanze e le relazioni senza dunque reggersi sulle parole.
La poesia dal senso perso lo ritrova quando il lettore ne comprende i passaggi logici che ne stanno dietro.

 


EN

Sewing allows to create two separate spaces in a single sheet, separated but linked to each other, the thread passes from one side to another and allows a double reading. To identify the schema of poems' construction, the action of sewing literally links the words and clearly shows the relationships with each oters. Turn the page in the reverse has made the hidden fatigue visual, the reader can go behind that game that at first glance seems spontaneous, but that it isn't.
The words were therefore put in relation with the colored threads, each color corresponds to a language game:
 
alliteration, green
anagram, orange
apologia, cyan
assonance, yellow
omoteluto, pink
rhyme, blue
 
The threads that bind the words produce a single in which the reader doesn't see the individual connections, but the design that is the tangible expression of the creative process outlined in the author's mind. The structure of the poem itself is abstract and watched it in its essence, objectified for make the connections, distances and relationships visible.
The "lost sense" Poetry recovers it when the reader understands the logical steps that are behind it.

 
IT
 
La palette cromatica dell’artefatto è limitata all’uso del bianco e del nero, scelta che attribuisce maggiore risalto ai singoli colori dei fili, rappresentazioni delle figure retoriche. Il bianco è il contenuto della copertina non uno spazio vuoto.
Arrivando quasi all’esasperazione di questo concetto, il titolo della raccolta non è stato stampato bensì impresso con caratteri tipografici così da produrre un basso rilievo sottolineare l’unicità de La mela di Amleto come raccolta poetica, emblematica in quanto sintesi del lavoro di Scialoja e per questo caratterizzata da quel sentimento di purezza e assolutezza che guidavano l’autore nella sua produzione.
 
 
EN


The palette is limited to the use of black and white, a choice that gives more relevence to the wires' individual colors that are  representations of figures of speech. White is the content of the cover and not just an empty space.
For underline this concept, the title of the collection has not been printed but impressed with typefaces to produce a low relief for emphasize the uniqueness of La mela di Amleto as poetry collection, emblematic and synthesis of Scialoja's work for this is characterized by the feeling of purity and absoluteness that guided the author in its production.

 
Volgendo in gomitolo il filo che Arianna gli diede poté con l'opera di lei
guadagnare l'uscita che nessuno prima aveva trovato
Ovidio
 

Turning into a ball the thread that Ariadne gave him he was able with the work of her
to earn the exit that no one before had found
Ovidio