Add to Collection
Tools Used
About

About

Feel Desain is a blog magazine, daily updated with at least six new posts. Feel Desain offers a fresh insight into the emerging design scenario. … Read More
Feel Desain is a blog magazine, daily updated with at least six new posts. Feel Desain offers a fresh insight into the emerging design scenario. The Blog is aimed at presenting all the declinations of ‘design’ such as Design, Art, Graphic, Graphic design, Photography, Adv, Fashion, Video, illustration, Packaging, Architecture, Viral Marketing, Street Art, Gorilla Marketing. In 2010, La Stampa (one of the most popular Italian newspaper) offers Feel Desain an online space to widen its information communication. Born in Sept 2010, currently it is visited by 1.000.000 people for year from everywhere in the world. The number of subscribers continues to grow every month from the RSS feed to Twitter, Facebook (over 7,000 subscribers) and Tumblr. Read Less
Published:
From SHANGHAI to BEIJING via HONG KONG
FEELDESAIN
Come nel “800 il Viaggio in Italia stupiva i poeti d’oltralpe alla scoperta del Bel Paese, così oggi noi nuovi Matteo Ricci siamo pieni di antiche meraviglie di fronte alla Cina.

Feel Desain, con le sue intelligentissime elaborazioni, ci restituisce una Cina sognata e carica di suggestioni.
Immagini che non sono il “vero” Paese, il Grande Numero, l’Asia del progresso tecnologico e sociale pure così pervasivo e travolgente, e che a volte ci fa paura.

Le immagini ci dicono che il Grande Balzo sognato da Mao è andato oltre tutte le sue previsioni.
“Il mondo progredisce, l’avvenire è radioso, nessuno può cambiare questo orientamento generale della storia.” Una frase emblematica del Grande Condottiero che, insieme ad altre, altrettanto famose, accompagnano le immagini di questo reportage per sottolineare la distanza fra il reale e l’immaginato, fra il reale e la sua interpretazione.

Un cortocircuito che mette in relazione l’antico pensiero politico e l’attualissima interpretazione estetica, per fare emergere il divario fra ciò che si osserva e ciò che della Cina si pensa di sapere.

Dal 2 al 6 Novembre 2011 le fotografie saranno esposte presso il