Openservice — Tech Services Branding & Identity
Openservice in pochi anni è passata da software house a grande azienda di innovazione dei processi di vendita, assistenza e acquisizione informazione sui clienti. L’obiettivo del restyling è stato quello di umanizzare il brand. In sostanza: rendere tutto ciò che è corporate (tecnologia, software, innovazione) una informazione secondaria rispetto al vero cuore della comunicazione, che è UMANO: persone che si parlano, persone che rispondono in assistenza, volti e voci che interagiscono sui contenuti. Lo stesso spirito che si vuole trasmettere alle aziende clienti rispetto ai loro customer: non più una visione corporate generalizzata dei clienti, ma un rapporto uno a uno, per nome e cognome, con ogni singolo individuo.


In a few years, Openservice moved from software house to a new focus: innovating business and selling processes through beacons, CRM software, analysis tools and mobile apps. The goal of this restyling was to keep the brand as human as possibile: all that is cold-hearted (technology, software, innovation) had to be secondary to the real heart of the communication: humans speaking each other, humns helping other humans, human moving businesses, voices and minds interacting with contents. It's the same soul that Openservice wants for its customers: not a de-humanized communication about business, but a one-to-one relationship with each single stakeholder.







[LOGO PRECEDENTE / PREVIOUS LOGO]
 
 
 
 
 
 
 
PF Beau Sans Pro (Panos Vassillou, 2006)
Leggibilissimo anche a piccole dimensioni, moderno, geometrico, ispira ordine, stabilità, tecnologia, equilibrio, pur nella forte personalità umana (alcune forme sono tonde, la coda della Q è particolarissima). Nella versione Black e maiuscola è particolarmente forte, assertivo, propositivo. È inoltre molto versatile, perché disponibile in numerosi pesi e misure.
 
Highly legible even at small sizes, PF Beau Sans is modern, fresh, geometric. It inspires technology, stability, balance – but also a great humanity: in the rounded shapes of uppercase G and Q, in the curious calligraphic–style endings of some lowercase glyphs. The Black version is strong, propositive. It is also versatile, being available in many weights, each with true italics. 
 
 
 
 
La O del PF Beau Sans non ricorda un cerchio, che invece andrebbe preferito per le particolarità proprie della forma (precisione, morbidezza, ricorda il volto umano, perfezione). Sostituiamo perciò la O iniziale di Openservice in Beau Sans con una O tonda creata ad hoc. La stessa O, accompagnata ad una virgola, diventa lettera finale di HELLO, che abbinato ad INNOVATION, diventa nuovo pay-off più inclusivo delle tipicità di Openservice – oltre a stringere un legame più confidenziale (e, appunto, umano) con l'utente.
 
I wanted the O of Openservice to look like a perfect circle, to develop a feeling of precision, softness, perfection. The same O, with a comma, becomes the final letter of HELLO, the new multi-purpose tagline of Openservice. HELLO, INNOVATION! (but also HELLO, MARKETING! or HELLO, TECHNOLOGY!) is the new pay-off of Openservice, to conceive a strong and confidential realtionship with the user. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Openservice — Tech Services Branding & Identity
58
1,509
5
Published:

Openservice — Tech Services Branding & Identity

.
58
1,509
5
Published:

Tools