Akha e Karen

Gli Akha e i Karen sono un gruppo etnico proveniente dalla Cina (Yunnan) e dal Tibet.
La maggioranza degli Akha vivono ora in piccoli villaggi di montagna in Cina,
in Laos (dove vengono chiamati Lao Sung), in Myanmar e nel nord della Thailandia
(dove rappresentano una delle sei maggiori tribù di montagna).

La migrazione di questi gruppi verso la Thailandia cominciò agli inizi del XX secolo e continua tutt'oggi con circa 80.000 presenze nella province settentrionali di Chiang Rai e Chiang Mai. Parlano Akha, una lingua della famiglia Tibeto-Birmana, molto simile alla lingua Lisu e Lahu in quanto tutte e tre appartenevano un tempo alla tribù dei cacciatori Lolo che nel XVII secolo governava le pianure di Paoshan e Teinchung fino alla invasione della Dinastia dei Ming (1644) nello Yunnan.

Regioni con maggiori presenze: Myanmar, Cina, Laos, Thailandia.

Religione: Animista, Cristiana, Buddista.

I portavoce di molti villaggi Akha in Thailandia denunciano tra l'altro un trattamento ingiusto da parte del governo: la copertura medica viene loro rifiutata così come l'emissione di documenti d'identità in quanto immigrati.