Live UX DESIGN
See top UX Designers turn ideas into interactive experiences using Adobe XD.
Watch now
  • Add to Collection
  • About

    About

    Il corso di Anatomia Artistica (Prof. Luciano Tittarelli), nel Biennio Specialistico di Arti Visive, presenta il progetto artistico “Anatomia Mas… Read More
    Il corso di Anatomia Artistica (Prof. Luciano Tittarelli), nel Biennio Specialistico di Arti Visive, presenta il progetto artistico “Anatomia Mascherata”. Esposizione e Visiting Professors. Esposizione artistica “Anatomia Mascherata”. Dibattito-conferenza con i Visiting Professor Rahman Hak-Hagir e Francesca Lolli Modera Giacomo Innocenzi, introduce Vincenzo Viceversa Il giorno Giovedì 3 Aprile 2014 alle ore 15.30 in occasione della conferenza Stampa della Rassegna Masquerade promossa dallo Studio Viceversa sarà presentata con la partecipazione delle autorità cittadine e del Direttore Prof. Paolo Belardi, alla Rocca Paolina, “Sale della Cannoniera”, la rassegna di Arti audiovisive degli studenti della Cattedra di Anatomia Artistica del Biennio di Arti Visive e Discipline dello Spettacolo, docente Prof. Luciano Tittarelli. La mostra, sul tema del corpo in generale ed in particolare sulla maschera e sul tatuaggio, presenta le opere di alcuni studenti del Corso: Giulia Conti, Gao Huashao, Kang JihY, Agata Marta Kwiatkowska, Francesco Marchetti (Skizzo), Sara Sargentini, Jacopo Scassellati, Aneta Szablowska, Alessandra Tomassini,Zhou Yiran. Il titolo della mostra è Anatomia Mascherata e fa riferimento agli atti diffusi nella prestigiosa rivista dell’UID dove si illustrano i temi trattati e dove sono stati pubblicati alcuni dei lavori degli studenti dell’Anno Accademico 2012-2013. Parallela alla mostra “Evadere… Trasformarsi in altro”, proiezione di immagini a cura di Angelo Barili naturalista del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici ed una proposta di Mario Mirabassi noto creatore del Teatro Umbro di Figura Tieffeu. Angelo Barili Angelo Barili, naturalista, disegnatore ed illustratore scientifico della Galleria di Storia Naturale (GSN) del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS) dell’Università degli Studi di Perugia. Titolo & sottotitolo della proiezione di immagini:”EVADERE...TRASFORMARSI IN ALTRO” - Penne e piume, pelli, zanne, artigli, corna, ali di farfalle ed elitre di coleotteri, pigmenti vegetali e minerali, tatuaggi... le arti decorative corporali tradizionali nelle più diverse culture umane... dalle popolazioni indigene del Nordamerica sino all’Oceania! Il Giorno Venerdì 11 Aprile 2014 alle ore 10.00 uno degli eventi della rassegna si terrà nell’Aula della Biblioteca dell’Accademia di Belle Arti di Perugia. Trattasi di un laboratorio aperto-dibattito, moderatore Giacomo Innocenzi, con i giovani artisti Francesca Lolli e Rahman Hak-Hagir dove tutta la cittadinanza è invitata a partecipare ed anche proporre nuove idee. Nel dibattito dal titolo: “l’urgenza di comunicare - con il corpo”, si proporranno vari linguaggi dell’arte audiovisiva in tema con l’attuale momento storico. Uno dei video che saranno presentati è stato tradotto anche in cinese e questo rappresenta un primo significativo tentativo di comunicazione multietnica, che si arricchisce di contenuti diversi sul corpo, sul modo di intendere e di definire il corpo, considerato che in particolare alcuni video di Rahman trattano di popoli diversi e sono tradotti in più lingue. Breve note dei due artisti Francesca Lolli (4 Ottobre 1976) è una performer e video artista italiana che vive e lavora a Milano. Dopo il diploma come attrice alla scuola di Teatro ‘Arsenale’ (Mi) si laurea in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera (Mi). Dal 2012 la sua ricerca si concentra sulle diversità di genere ed i problemi socio-politici. Dal 2014 entra a far parte del collettivo artistico internazionale “The Other Society”. I suoi lavori sono stati proiettati in diversi festival nazionali ed internazionali. Rahman Hak-Hagir (15 Maggio 1972) è un performer e artista concettuale austro afgano che vive e lavora a Vienna. Inizia la sua carriera nel 1990. Attivo da due decadi in vari settori dell’arte, la sua ricerca recentemente si focalizza sulle priorità conflittuali esistenti tra ambiente individuale e sociale. Nel 2013 fonda il collettivo artistico internazionale “The Other Society”. I sui lavori sono esibiti in diversi musei del mondo e in diverse collezioni private. +++ STATEMENT Rahman Hak-Hagir e Francesca Lolli Francesca Lolli Tutta la mia ricerca si può racchiudere in un’unica parola: urgenza. È l’urgenza che porta alla comunicazione, ed i mezzi che ho scelto per fare ciò sono quelli a me più congeniali: il corpo e il video. Attraverso di essi cerco di essere veicolo di emozioni, cerco di condurre lo spettatore alla meta da me prefissata, filtrata dalle sue esperienze di vita, cercando di sublimare con e attraverso essi la mia visione della vita e del mondo che mi circonda e possiede. In fondo ‘la vita è colpa dell’arte’ (Pierre Restany). Rahman Hak-Hagir Il privilegio degli attori è sempre stato quello di illuminare il Re e la sua corte con messaggi ed indizi nascosti dietro simboli. La mia ricerca concettuale attraverso la fotografia e la performance vuole essere il prosieguo del lavoro di questi anonimi giullari che, attraverso la storia, hanno contribuito all’evoluzione sociale ed alla coesione umana. La camera e il corpo come mezzi mi trasformano in uno specchio di fronte al viso dello spettatore. CONTATTI www.francescalolli.it www.vimeo.com/francescalolli www.facebook.com/francesca.lolli.94 www.rahmanhakhagir.com www.vimeo.com/rahmanhakhagir www.facebook.com/rahman.hakhagir www.theothersociety.com www.vimeo.com/theothersociety Read Less
    Published:
http://www.abaperugia.com/ita/archivio-eventi/anatomia-mascherata_33.html
Poster esposizione "Anatomia Mascherata", all'interno della Rassegna "Masquerade", presso la Rocca Paolina di Perugia. Visiting professors presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia, ospiti gli artisti Rahman Hak-Hagir e Francesca Lolli.
Comunicato stampa diffuso in mailing list