• Add to Collection
  • About

    About

    Per raccontare la storia di trasformazione di Lapo, il nostro cortometraggio mette insieme 4 tecniche visive: la ripresa live, l'animazione, la s… Read More
    Per raccontare la storia di trasformazione di Lapo, il nostro cortometraggio mette insieme 4 tecniche visive: la ripresa live, l'animazione, la stop motion e l'animazione 3D. Read Less
    Published:
If you want to see the short movie, please enter the password: Lapo
Lapo si è appena trasferito in una grande città per realizzare il suo sogno: diventare illustratore. Ci spera talmente tanto che a un certo punto, a partire dalle sue dita, il suo corpo si trasforma in una gigantesca matita.

Cortometraggio tratto dal romanzo "Storia di una matita" di Michele D'Ignazio, edito da Rizzoli (2012)
Lapo è interpreto da Giorgio Di Donato.
regia di Michele D'Ignazio, fotografia Clarissa Cappellani, disegni e storyboard Maria Cristina Costa, costumi Stefano Argentero, scenografia Stefano Argentero e Maria Cristina Costa, motaggio Guglielmo "Kurdo" Guarnera, FVX Francesco Paglia, Nicolò Zubbini e Guglielmo "Kurdo" Guarnera, stop motion Stefano Argentero, Maria Cristina Costa, Michele D'Ignazio, missaggio audio Alessandro Di Tommaso, girato presso Mace Studios (via Macerata 32, Roma).

Prodotto da Michele D'Ignazio - TUTTI I DIRITTI RISERVATI 2014
stop-motion backstage at the Mace Studios