• Add to Collection
  • About

    About

    Temporary boards: a good exercise to learn how to say "goodabye" to your works... useful, sometimes ;)
    Published:
#chidisegna ha volte rischia di essere geloso, possessivo, protettivo verso quel pezzo di sé che ha portato fuori da sè. Pur nello sforzo di tener fede alle migliori intenzioni, pur nella tensione generosa o nel grido di aiuto o nel semplice desiderio di comunicare che ci spingono al fare, possiamo incappare nella pericolosa convinzione di aver creato qualcosa di preziosissimo in cui nessuno dovrebbe permettersi di interferire. E invece è molto molto importante non perdere mai di vista il contesto, non isolarci nella nostra piccola e gonfia bollicina di vanità, mantenersi lucidi, leggeri, padroni del nostro “dono” e consapevoli del suo valore così come delle sue insidie.
Sulla lavagna il segno si fa e si disfa, il gesso si cancella con un colpo di polpastrelli, niente dura per sempre, nemmeno la più grandiosa delle opere. E allora è un buon esercizio giocare con la lavagna, imparare a mettere trasporto e mestiere nel nostro “fare” e poi dirgli “ciao” senza troppi piagnistei.
Come succede con un mandala che quando esaurisce la sua missione viene distrutto spazzando via la sabbia di cui è composto.
Nota: ReeDo (laboratorio di moda autoprodotta e non solo…) ha deciso di lasciare proprio alla lavagna del laboratorio il compito di fare gli auguri a tutta la sua community ed ecco integrata la gallery con lo scatto dell’illustrazione confezionata per il ReeDoLab  [:)]
#temporaryboards #chidisegna #reedolab
 
Ringrazio il ReeDoLab, laboratorio di moda autprodotta di via Bertola (Rimini) per l’ospitalità.
nota: ReeDo ha deciso di lasciare proprio alla lavagna del laboratorio il compito di fare gli auguri a tutta la sua community!