Spadafora // Les Jeux Sont Faits
2540
129
22
Add to Collection
About

About

The project's awarded on Design and Design Award Published on Packaging of the world Published on The Dieline Featured in Packaging Design Served… Read More
The project's awarded on Design and Design Award Published on Packaging of the world Published on The Dieline Featured in Packaging Design Served 1993 – 2013: i primi venti anni di attività di Francesco Spadafora richiedono un festeggiamento e una produzione celebrativa a tiratura limitata. Occorre una bottiglia insolita, diversa anche per metodo. Ed eccolo: “Les jeux sont faits” è un Syrah proveniente da Contrada Virzì, Comune di Monreale, il vigneto è al foglio 142 particella 236 e 314. Ecco le novità: - Non è stata aggiunta solforosa (S02)… ! Quella totale è 2 milligrammi/lt. - I lieviti sono indigeni: è stato preparato un pied de cuvée con circa 10 quintali di uva raffreddata e messa in una vasca satura di azoto (è la tecnica con la quale si moltiplicano i lieviti per attivare la fermentazione del mosto); - Lavorazione e rimontaggi al chiuso, in assenza di ossigeno. - Fermentazione per 12/15 giorni - Il vino non è filtrato; - Maturazione per due anni in vasca di acciaio (vendemmia 2011); il 5 luglio del 2013, senza alcuna chiarifica e senza alcuna filtrazione, è stato messo in bottiglia. Francesco Spadafora, quindi, per celebrare il ventennale della sua attività in campagna si dedica e ci dedica una bottiglia da collezione, un vino unico e irripetibile, sia per le caratteristiche enologiche, sia perché con queste modalità non verrà più riproposto. Read Less
Published: