user's avatar
Ux Writing - Personal branding
Il problema
L'argomento personal branding è sempre un tabù per i creativi!
Far uscire il proprio carattere dal brand che lo rappresenta non è affatto semplice,
seppur apparentemente scontato.

La mia idea di valore aggiunto è la capacità di attribuire a ogni progetto, quel tocco di creatività artistica e di personalità che lo rendesse unico, ma il mio portfolio, purtroppo non rispecchia quello che voglio esprimere. 
I contenuti sono impostati male, o addirittura alcuni di notevole importanza, come i book creativi, sono nascosti.

L'obiettivo
Per correggere e migliorare il mio portfolio digitale, allo scopo di risultare in linea alle mie esigenze, ho fatto affidamento a un test di usabilità nel quale ho sottoposto 8 domande ai miei 3 partecipanti, per capire l’efficacia della scrittura dei contenuti del mio portfolio personale.

Il processo Ux
Dalle interviste sono emersi spunti importanti che richiederanno una rivisitazione parziale del portfolio, dunque ho disegnato un wireframe dal quale porre le basi per un nuovo design del prodotto.

Il mio ruolo
• Ux Writing
• Ux Design

Corso Ux / 2021
Test di usabilità | Portfolio personale
Ho sottoposto 8 domande ai miei partecipanti, per capire 
l’efficacia della scrittura dei contenuti del mio portfolio personale.

Ho selezionato 3 partecipanti,  tutte figure che fanno parte del mondo digital, dunque in target con il mio prodotto digitale.

Per differenziare le risposte degli utenti, ho usato tre evidenziatori differenti.



Domanda 1


“Supponiamo che tu voglia capire di cosa prevalentemente mi occupi o dei miei studi. Cosa faresti per trovare tali informazioni?”
→  [risposta part. 1] "Lo vedo come prima voce di menù, Ux Portfolio e Branding e nella didascalia sotto il titolo, per me è molto chiaro dalle voci di menù"

→  [risposta part. 2] "Sicuramente consulto la sezione portfolio ma mi aspetto qualcosa
dalla sezione Chi sono che identifica la tua professione. Come in un e-commerce vado a evidenziare la macro categorie che vado a trattare, un professionista indipendemente dalla sua professione va ad evidenziare le sue specializzazioni"

→  [risposta part. 3] "Cliccherei in alto, alla voce portfolio"

Domanda 2


Osserviamo il menù in alto, le voci sono chiare secondo te?
→  [risposta part. 1] “Sono chiare, ma perchè in inglese?”

→  [risposta part. 2] "Sì, hai improntato il tuo linguaggio su un mercato europeo"

→  [risposta part. 3] <<Mi mette un pò di confusione la parola Ux vicino Portfolio,
andrebbe tolto  lo spazio, per il resto è molto chiaro e semplice.
About Us mi dà qualche perplessità, se io capito qui capisco al volo che dalla frase in verde che casca all’occhio che tu fai Ux Design, Ui Design e Digital Art Director, e ti inquadro come una persona, quindi stai facendo Branding di te stesso, About Us solitamente lo trovo nelle aziende, quindi è fuorviante, non capisco se è una persona singola, una persona che fa il consulente o una azienda??
Io capisco subito che tu sei una persona, a meno che non si tratta
di un dipendente di una azienda. Sistemare anche qui la spaziatura fra le due parole “About” “Us”>>

Domanda 3
Sempre per quanto riguarda il menù in alto. Cosa ti aspetti dalla pagina Experience?”​​​​​​​
→  [risposta part. 1] “Le tue esperienze e i tuoi progetti”

→  [risposta part. 2] "Dovrebbe esserci il CV ossìa la cronostoria professionale del soggetto"

→  [risposta part. 3] "Mi aspetto di trovare le esperienze e le persone che ne parlano, social proof (riprova sociale)"

Domanda 4
In che sezione pensi sia consultabile  il mio catalogo di illustrazioni?”​​​​​​​
→  [risposta part. 1] “In Ux Portfolio”

→  [risposta part. 2] “Ci dovrebbe essere una sezione la mia galleria o i miei elaborati,
proprio come un pittore che apre una galleria, tu dovresti farlo in ottica web-multimediale

→  [risposta part. 3] “Mi aspettavo una voce Portfolio dove scorrendo vado a cercarmi quello che mi serve, quindi sopra il blocco Ux, sotto il Digital, poi le illustrazioni, quindi nell’attuale menù non me lo aspetto da nessuna parte”



Domanda 5


“ Diamo uno sguardo alla home page. Dal copy, si capisce che si tratta del portfolio di un professionista che vuole mettersi in risalto grazie alla sua dote creativa, o lo reputi un professionista come tutti gli altri? Che frase ti aspetti da una persona che vuole mettere in risalto la sua personalità creativa”​​​​​​​

→  [risposta part. 1] 
“Accademia di Belle Arti e creatività, le due parole chiave che dovrebbero distinguere il tuo valore aggiunto, le inserirei all’inizio del copy, non alla fine.
Utilizzi termini tecnici, quindi dò per scontato che alla base ci siano delle competenze acquisite, per me è una ripetizione. Troppe ripetizioni Ux - mi è già chiaro! 
Quando penso alla creatività penso sempre alla citazione famosa di qualche artista,
dunque non è attinente il copy I'M Filippo Maniscalco, è standard, non emerge la creatività, un utente distratto si sofferma sul titolo, non leggendo il sottotitolo - e poi non capisco tutto questo inglese??!!”

→  [risposta part. 2]
“Non è un’aforisma che va a identificare di cosa si tratta, ma l’imprinting visivo
cioè l’uso di font, colori, foto di presentazione, il tema stesso del sito, già capiscoe percepisco il tuo stile e il tuo lavoro. È scontato insomma! In base al lavoro che fai, da queste piccole cose capisco perfettamente quello che fai, è tutto soggettivo insomma”

→  [risposta part. 3] “Manca qualcosa che mi emozioni, un banale payoff, un Unic Selling Proposition, perchè dovrei scegliere te? Ce ne sono migliaia di Ux Designer??!!”

Domanda 6


Siamo sempre all’interno della home page. Per cosa sta secondo te il termine Case Study?”​​​​​​​

→  [risposta part. 1] 
“Non capisco se sono progetti portati a termine per aziende nelle quali eri assunto o hai lavorato oppure sono progetti magari a cui ti sei dedicato per passione”

→  [risposta part. 2]
“Sinceramente non capisco a cosa ti riferisca, potresti usare un termine diverso per farlo capire a tutti”

→  [risposta part. 3]
“Mi aspetto di trovare dei casi che esplicitano il percorso che hai effettuato per arrivare a determinati risultati attraverso esperienze concrete vissute”

Domanda 7
Dove ti aspetti sia posizionato un pulsante che ti porti al mio blog personale?”

→  [risposta part. 1] 
“Nel menù in alto a destra”

→  [risposta part. 2]
“Lo metterei in evidenza all’inizio, e non lo chiamerei BLOG, ma usando un altro nome per renderlo più commerciale”

→  [risposta part. 3]
“Dipende se il tuo blog è attivo e frequentemente aggiornato allora me loa spetto nella barra in alto, se è un qualcosa che non è un punto di forza, ma ce lo hai perchè c’è qualche articolo che è ben fatto ma non è un punto di forza allora nel footer”


Domanda 8
Prendendo in considerazione i progetti più importanti, presenti nella home page, potresti darmi un parere sulle seguenti descrizioni?

Icon Pop Wear
Ho curato tutto il progetto, dal primo sketch su carta, all'ultima stampa su t-shirt! È un brand che sento mio e che sono fiero di averne curato ogni singolo dettaglio. L'ultimo (importantissimo) tassello che ho aggiunto al progetto, è la fase di UX Research.
-
Eurobet
Mi sono occupato del redesign della brand identity. Il nuovo logotipo trasmette freschezza e allo stesso tempo dinamicità, così come la nuova palette dei colori che sostituisce il blue elettrico a favore di tonalità flat molto più tenui e gradevole e assumendo così una connotazione più leggera e al passo con i tempi.
-
Il progetto DD
Mi occupo dell'Art-Direction di DD esattamente dal 2018; un progetto al quale nutro un legame particolare, conoscendo Daniele praticamente dagli anni dell'Accademia,  come prima attività, mi sono dedicato del rebranding dello studio...

→  [risposta part. 1] 
"Mi piacciono, sono chiare, usi un tono di calore, per ogni progetto emerge
la passione. Non è una descrizione standard o asettica"

→  [risposta part. 2]
“Direi che hai descritto bene, quella che è la tua storia professionale, è chiara, pulita e si riesce a capire, se il sito viene visualizzato da chi è già nel mondo del web e dell’IT non ha problemi a capire quello che stai descrivendo. Mi sento di dire che in tutti questi progetti, alla luce di oggi, di adeguarli per persone non vedenti e fare un research generale. Specialmente per quanto riguarda Icon Pop Wear, nulla toglie che un non vedente non possa apprezzare quello che è il tuo brand, le immagini e possedere una tua maglia”

→  [risposta part. 3]
“Ti consiglio di usare lo stile Uberiano, leggi i grassetti e capisci tutto!
Si potrebbero accorciare i testi, poche parole per evitare l’effetto soglia di attenzione (3-4 sec.) la gente non ha tempo per leggere; Icon Pop avrei tolto importantissimo, ultimo non sono valori aggiunti. Eurobet è troppo tecnico, ma puoi accorciarlo, togli ad esempio  tenue e gradevole, non sono valori aggiunti! il case study non lo inserirei, perchè lo vedo come un tuo amico, quindi grazie che sei legato, e che per te è importante [ride]”

Test di usabilità | Considerazioni finali
Dalle interviste sono emersi spunti importanti che richiederanno una rivisitazione parziale del portfolio

• Il linguaggio deve essere rivisto, l’utilizzo dell’inglese è inappropriato

• Il menù è poco chiaro

• Non emerge il mood creativo, i copy sono impostati male, manca la parte emozionale

• La sezione Case Study non è molto chiara, andrebbe rimossa e quella sezione sostituita con il blog

• Alcune sezioni andrebbero accorpate, come About Us, Experience e i testi del Copy della Home Page a favore di una pagina Chi Sono che in realtà non esiste

• Nella home page inserire un estratto della sezione di presentazione Chi Sono 
Scrivere in maniera più dettagliata, ma senza divulgare troppo, la cronostoria che adesso è presente, va bene, ma va ancora rielaborata togliendo informazioni superflue. 

• Il copy della home page deve essere un pay-off o una citazione, il testo che lo accompagna deve essere chiaro, in grassetto evidenziare le parole chiave, ed evitare ripetizioni, aggiungere una doppia CTA che porti alle sezioni importanti del portfolio 

Non c’è nessuna parte emozionale, se il plus è la parte creativa,
non si percepisce. Perchè devo affidarmi a te, se in giro ci sono migliaia di Designer?
Creare una sezione a un “Book Creativo” da suddividere in questa maniera:

Loghi / Illustrazioni / Catalogo Arte

→ Il portfolio invece dovrebbe contenere

• Lavori Ux
• Branding

Le descrizioni dei progetti più importanti vanno bene

Ottimizzare il sito
• Creare/ aggiungere immagini, icone che facciano emergere il mio lato creativo

• Ottimizzare il sito per persone non vedenti e fare un research generale.
Specialmente per quanto riguarda Icon Pop Wear, nulla toglie che un non vedente non possa apprezzare il brand  e possedere una t-shirt Icon Pop.

Alla luce delle interviste, ecco un’idea di Home page funzionale, in linea con gli obiettivi.

Le voci in alto scompaiono a favore di un hamburger menù con le voci rivisitate in overlay
Guarda gli altri progetti di UX Writing
Ux Writing - Personal branding
3
15
0
Published:

Ux Writing - Personal branding

3
15
0
Published:

Creative Fields