IM LAND
Valsesia | La ricchezza del passato
Ho voluto dedicare questi mesi a ringraziare la mia Terra di appartenenza: IM LAND (Alagna). Luogo che amo paragonare al più maestoso degli alberi.

Per ogni ceppo aggrappato con forza alla Terra, esiste un ramo rivolto al futuro. Ed è giusto tenere a mente che nessun ramo avrebbe la possibilità di toccare il cielo se non avesse radici ben salde a donargli vita e stabilità.
Dirò subito che questo mio progetto è una cosa tanto intima e personale da aver fatto nascere in me sentimenti che meritano alcune righe preliminari. Sono nata e cresciuta ai piedi di una grande montagna, per cui era inevitabile che quest'ultima acquisisse un ruolo fondamentale nella mia vita: il più importante, il più vero.

Tutto ciò che sono, nel bene e nel male, lo devo a lei. L'educazione che ho ricevuto, i valori che mi sono stati trasmessi, il ricordo indelebile delle piccole conquiste e dei grandi dispiaceri. Ogni cosa che ha attraversato la mia vita dalla mia nascita a oggi, ha avuto come filtro, talvolta solo metaforico, la durezza della roccia e la dolcezza della neve. 
Entrambi aspetti indispensabili per crescere. Questa palestra di vita, che mi ha insegnato tanto, non ha mai chiesto nulla in cambio, ma io so, e di questo sono profondamente convinta, che chiedere sia spesso fuori luogo, ma nel dare non si sbagli mai.

Per cui a te, proprio a te che mi hai dato ogni cosa senza chiedere nulla, oggi dedico questo mio piccolo atto d'amore.
Storyboard
Illustrazioni tratte dal Libro " Valsesia | La ricchezza del passato "
Alla mia montagna interiore,
a quella visibile e palpabile,
e a Luciano, Gianalda e Margherita,
che sono alla base della più dolce 
delle montagne: la famiglia.
Ho appreso che c'è vita anche dove l'uomo non arriva. 
E che in tutte le cose della natura, c'è qualcosa di meraviglioso.
Due occhi non sarebbero mai bastati per tanta bellezza, 
ma il mio sogno più grande era ora realtà. 
E le montagne di pochi erano le montagne di molti.
Libro " Valsesia | La ricchezza del passato "
Ringraziamenti
Un grazie speciale a
Margherita Beria d'Argentina
1992 - 2017

A te che hai creato un gran bel vuoto quaggiù,
lasciando però tutto l'amore necessario a sopportarlo.
A te che ci hai insegnato che niente finisce quando hai vissuto davvero.
A te che voglio ricordare com'eri, pensando che ancora vivi e che lassù,
sulla montagna più alta di tutte, come una volta, sorridi.
Perciò continuate così, unite le vostre forze perché siano destinate al futuro,
così che si possa esaltare la gloria innata di questo luogo, 
e tenere il passo, con il progresso del Mondo.
______________________________________________________________________________________________________

Nuova Accademia di Belle Arti, Milano
Docente relatore Luca Pianigiani

Diploma Accademico di I Livello
Graphic Design & Art Direction

Anno Accademico 2016 / 2017
Chiara Guglielmina

______________________________________________________________________________________________________

Im Land
20
300
2
Published:
user's avatar
Chiara Guglielmina