Project Views
Appreciations
209
Followers
86
Following
66
Davide ’Smake’ Nuzzi, artista molisano classe 1988, inizia a dipingere all’età di 13 anni.
Trasferito a Milano, per studiare calligrafia e arti antiche, integra nello stile classico del writing la lettera ’originale’, calligrafica.
Dopo anni di studio ed evoluzione vuole rappresentare una sorta di unione o ri… Read More
Davide ’Smake’ Nuzzi, artista molisano classe 1988, inizia a dipingere all’età di 13 anni.
Trasferito a Milano, per studiare calligrafia e arti antiche, integra nello stile classico del writing la lettera ’originale’, calligrafica.
Dopo anni di studio ed evoluzione vuole rappresentare una sorta di unione o riconciliazione tra le lettere.
Le lettere calligrafiche rappresentano l’originalità e la purezza della lettera così come veniva creata e realizzata nell’antichità dagli scribi, mentre il graffito vuole rappresentare l’evoluzione che la lettera ha subito nel tempo tramite ’la strada’, quindi il confronto con altri stili e altre visioni di essa; un filo continuo e/o un cerchio che si chiude per poi riaprirsi in un altro, perché in fondo deriva tutto dalle lettere, a partire dalle origini dei primi stili calligrafici fino ad arrivare alle ultime evoluzioni e sperimentazioni di queste con moltissime altre tecniche da poco conosciute.
L’opera, così concepita, cerca di rimanere nell’armonia nonostante il contrasto tra gli stili, tra loro molto differenti; pennello, pennino a china, marker o qualsiasi strumento con punta piatta viene usato per realizzare le sue opere in base alle necessità.
La sua particolarità è nello stile, un mix tra segni calligrafici occidentali rigidi e segni calligrafici orientali morbidi senza però avere una riconoscibilità ben precisa.

X info: davidesmake@gmail.com Read Less
Member since: