Share
Project Views
462
Appreciations
23
Followers
22
Following
0
Painting
Nata a Bordighera nel 1982, vive e lavora a Sanremo.

Titoli di Studio
- Laureata con 110/110 all'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, corso di Pittura.

Riconoscimenti
- Vincitrice del XXIII Premio Internazionale "Pierlambicchi" per giovani artisti del fumetto (2003)
- Selezionata per l'esposizione “Viz… Read More
Nata a Bordighera nel 1982, vive e lavora a Sanremo.

Titoli di Studio
- Laureata con 110/110 all'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, corso di Pittura.

Riconoscimenti
- Vincitrice del XXIII Premio Internazionale "Pierlambicchi" per giovani artisti del fumetto (2003)
- Selezionata per l'esposizione “Vizi d'arte” presso la Sala Anita Garibaldi di Genova Nervi (2012)
- 3° classificata al “1° Concorso di Pittura Contemporanea” di Torino, organizzato dalla Arte Studio Gallery (2012)

Biografia
Mi chiamo Valentina Sardo, sono nata il 23 Ottobre 1982 a Bordighera e vivo a Sanremo.
Non ho mai avuto dubbi riguardo alla mia propensione verso l'arte: a soli di 5 anni sapevo già di voler diventare pittrice, senza neanche sapere cosa volesse dire veramente.
Cresciuta tra i fumetti di mio fratello maggiore, è stato naturale per me maturare progressivamente l'amore verso questa forma d'arte, dedicando tutta me stessa a far sì che il mio destino fosse quello di diventare fumettista.
Questa passione mi ha portato a vincere a 21 anni il XXIII Premio Internazionale "Pierlambicchi" per giovani artisti del fumetto, organizzato a Prato nel 2003.
Dopo questa esperienza ho preferito concentrarmi su i miei studi presso il corso di Pittura all'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, che terminerò con la votazione di 110/110 e la nomina di «Illustratrice naturale» dai miei professori di anatomia umana.
Ancora influenzata dalla mia passione il fumetto, pensavo di non essere nemmeno portata per la pittura cosiddetta “classica”, ed è per questo che dal 2012, con molta autoironia e contemporaneamente autocritica, è nata timidamente la mia nuova forma d'arte.
I miei lavori non nascono da un progetto iniziale, da un preconcetto di base, non hanno la presunzione di raccontarvi una storia, di darvi una lezione di vita, di riassumere un'idea , di significare per forza qualcosa, ma sono la naturale continuazione della mia indagine sull'espressione dell'inconscio attraverso il corpo umano, dello studio fisiognomico che porto avanti senza neanche rendermene conto da quasi 25 anni, ovvero da quando ho preso per la prima volta una matita in mano con il preciso intento di diventare una disegnatrice professionista.
La mia prima esposizione è avvenuta grazie all'appoggio dell'Associazione "Arte senza confini" a Taggia nel Maggio 2012 durante la 2° Edizione della manifestazione "Non solo rosa, donne in fantasia", poi proseguita a Giugno presso il Palazzo Lercari e nel Museo d'Arte di Badalucco.
A Luglio del 2012 una mia opera viene selezionata per l'esposizione “Vizi d'arte” organizzata dal Teatro della Tosse di Genova presso la Sala Anita Garibaldi di Nervi.
Nell'Ottobre 2012 vengo premiata con il terzo posto al “1° Concorso di Pittura Contemporanea” di Torino, organizzato dalla Arte Studio Gallery, ottenendo l'opportunità di organizzare un'esposizione personale in quella stessa Galleria.
Vi lascio un ultimo consiglio: non cercate quello che nasconde una tela, un' immagine, ma ponetevi con la mente sgombra davanti ad essa e godete delle emozioni che vi regala in quell'attimo, senza altre costrizioni culturali o costruzioni mentali, perché fondamentalmente, che essa sia piacevole o meno, l'importante e che vi trasmetta qualcosa e che vi rimanga nella memoria, che vi sia tangibile lo spirito con la quale il pittore l'abbia creata: è questo che rende il gesto artistico, vera arte, colei dalla quale spero di attingere anche io, prima o poi. Read Less
Member since: Mar 1, 2013