Project Views
Appreciations
99
Followers
86
Following
147
Lettering - Type - Typography - Calligram - Calligraphy - ArtDirector - Illustration - Advertising - Poster
Francesco Quattrini, in arte Haterisk nasce nel 1992 a Roma, dove vive e lavora.
Nel 2005 si avvicina alla cultura underground ed inizia ad approcciarsi al mondo dei graffiti.
Conseguito il diploma, nel 2013 si iscrive allo Istituto Europeo di Design dove frequenta il corso di Design della Comincazione Visiva, con… Read More
Francesco Quattrini, in arte Haterisk nasce nel 1992 a Roma, dove vive e lavora.
Nel 2005 si avvicina alla cultura underground ed inizia ad approcciarsi al mondo dei graffiti.
Conseguito il diploma, nel 2013 si iscrive allo Istituto Europeo di Design dove frequenta il corso di Design della Comincazione Visiva, con indirizzo Comunicazione Pubblicitaria.
È in questo periodo che Haterisk inizia a conciliare la sua attrazione per la cultura underground con la comunicazione pubblicitaria, utilizzando il media del calligramma.
Sperimenta la tecnica sia in ambito artistico che in ambito pubblicitario, lavorando su diversi tipi di supporti e con differenti tecniche (tela, carta, serigrafia su abbigliamento, customizzazione di prodotti per il brand Crew12).
Sempre in questi anni inizia ad approcciarsi con la realizzazione di calligrammi su muro in occasione di eventi dell'estate romana, partecipando a diversi live painting.
La tecnica del calligramma, nello specifico, gli consente di conciliare l'intenzione di comunicare un messaggio con la volontà di espressione artistica; per questo Haterisk lo applica alla comunicazione pubblicitaria con successo, realizzando artwork per clienti nell'ambito della musica.
Nel 2016, intraprende un nuovo percorso strettamente collegato all'esperienza del calligramma e discendente da quest'ultima: avendo sperimentato diverse forme di lettering e calligrafia, inizia a progettare un alfabeto personalizzato, assolutamente incomprensibile, con il quale attirare il pubblico verso un contatto più diretto con la sua persona tramite la decifrazione delle lettere.
L'alfabeto di Haterisk riporta ad un mondo, primordiale, nel quale nulla è definito e che lascia nel fruitore una sensazione di straniamento e curiosità. Read Less
Member since: