Showcase & Discover Creative Work Sign Up For Free
Hiring Talent? Post a Job

Bēhance

2007 | Ristrutturazione comparto masseria mezzana

  • 431
  • 11
  • 0
  • conte pianetti zanetta architetti
    2007 | ristrutturazione comparto masseria IAC  Mezzana  2° premio
  • Il muro, quale prolungamento di quello esistente che definisce il terrazzo di villa Cristina, assume un ruolo generatore del progetto. Il suo tracciato definisce il limite del nuovo comparto sia nella sua estensione planimetrica che nel suo sviluppo altimetrico. Questo orizzonte definisce in maniera forte la spazialità del nuovo comparto del tempo libero. Sopra di esso, a livello di villa Cristina si situa la sala multiuso, al di sotto di esso la corte sulla quale si affacciano gli altri spazi.Con questo semplice gesto si libera l'edificio ex-stalla/fienile e lo si valorizza quale elemento pubblico preponderante del nuovo comparto del tempo libero.

    La corte viene riproposta quale vuoto generatore di relazioni spaziali da una parte e quale spazio di mediazione dall'altro, ed e' a partire da questo spazio che il progetto architettonico viene elaborato nelle sue parti.La quinta facciata (tetto) del nuovo dormitorio diventa un elemento fondamentale a livello paesaggistico all'interno della cittadella del verde. 

    Gli alloggi del nuovo dormitorio sono immaginati come dei micro-appartamenti, nei quali il blocco centrale dei servizi separa la zona di svago/studio relazionata con la corte dalla zona di riposo relazionata verso l'esterno. Questa scelta tipologica fa si che le camere godono sempre di un doppio orientamento.

    Specialisti: Studio Ingegneria Passera & Associati, Studio Ingegneria Tami Cometta, Elettroconsulenze Solcà, Ifec consulenze, Fabio Tricarico