Showcase & Discover Creative Work Sign Up For Free
Hiring Talent? Post a Job

Bēhance

Mitoraj - The magic Valley

  • 310
  • 5
  • 1
  • Mitoraj - the magic Valley
    Igor Mitoraj, at the Valley of Temples in Agrigento (Sicily)

  • Mouth of Eros - Igor Mitoraj
  • Sleepy Head - Igor Mitoraj
  • Ikaro - Igor Mitoraj
  • Ikaria - Igor Mitoraj
  • Ikaria (Close Up) - Igor Mitoraj
  • Tindaro - Igor Mitoraj
  • Dedalo - Igor Mitoraj
  • Dedalo - Igor Mitroaj
  • Bound Eros Cracked - Igor Mitoraj
  • Winged Legs - Igor Mitoraj
  • On the shore - Igor Mitoraj
  • Ikaria - Igor Mitoraj
  • Ikaria - Igor Mitoraj
  • Ikaro and Ikaria - Igor Mitoraj
  • Tindaro - Igor Mitoraj
  • Timelapse by:
    CORRADO BOSCHETTI
    FABIO FLORIO
    kinedigital.com
    VALLEY OF THE GODS
    Gods return to the valley of the temples, the chapter of art has yet to be written. Gods are welcome in the places to them dedicated in ancient times. The tenuous and blurry light conveys a deep charm and little by little the fine line between the past and the present, the sacred and the profane, the nature and the culture, fades.
    In this twilight zone between history and memory, where time seems to have stopped, the divine dimension and the human dimension meet for a moment and then suddenly take separate ways.
    Sounds and images reveal the great deeds of warriors. It is told that the love for arts inspired men's hearts and minds. After all this care for arts offers us the knowledge of human and divine events.
    LA VALLE DEGLI DEI
    Nella Valle dei Templi gli dèi fanno ritorno, invitati dall’arte a riaprire un discorso. Un chiarore li accoglie proprio nei luoghi un tempo loro dedicati. A poco a poco, una luce radente e surreale sfuma le linee di demarcazione fra passato e presente, natura e cultura, sacro e profano, aprendo un campo capace di mostrare le loro connessioni. In questa dimensione estraneante, in cui tutto è fermo ma ugualmente si muove, il tempo degli uomini e il tempo degli dèi scorrono accanto e provano per qualche istante a dialogare. Al ritmo scandito da immagini e suoni, parlano di destino e di progetto, di permanenza e contingenza, di circolarità e linearità. Sussurrano di un Titano che li divise accendendo nel cuore e nella mente degli uomini il fuoco della “téchne”. Un discorso sottovoce, senza rimpianti, senza prevaricazioni. In fondo, è proprio il dono di Prometeo, l’arte e la tecnica, ad aver consentito alle vicende d’uomini e dèi di oltrepassare il tempo per giungere sino a noi.
    ...............Text edited by Vincenzo Mazzara
    Shot with:
    Canon Eos 5D Mark II....(EF Lens)
    Canon Eos 60D .............(EF Lens)
    MOTOR SLIDER TIMELAPSE KIT
    Special Thanks:
    Giancarlo Vella
    Angela Cammalleri